L'arte è tutto ciò che nasce dal sogno, e plasmato dalle mani dell'uomo diventa realtà....

giovedì 1 agosto 2013

Orzo D'estate Ovvero: Orzo al pesto di nasturzio e pistacchi con vongole, cannolicchi ed asparagi.

Conto alla rovescia per il compleanno di Keira, ormai ci separano dalla fatidica data giusto un paio di giorni, ed anche se quest'anno non festeggeremo, l'attesa da parte della bimba. per i suoi tanto attesi sei anni è comunque tangibile.
Niente festeggiamenti, è vero, ma la torta e la famiglia radunata a tavola è d'obbligo, quindi, anche se ci saranno quasi 42°, mi cimenterò in una facilissima torta.
Il progetto era un altro, doveva essere una festa in grande, ma gli imprevisti capitano a tutti...


Orzo D'Estate

Non so a voi, ma il nome di questa ricetta mi ricorda quasi una canzone di Mango...
Ho pensato: "perchè preparare sempre il riso freddo, quando abbiamo una miriade di cereali a disposizione? E perchè prepararlo sempre nel solito modo, con ricette quasi "salva avanzi"....."
Pensato questo, mi sono armata di tanta fantasia, di ingredienti insoliti per quella che poi alla fine si può definire una "insalata fredda".
A  mio modo ho voluto racchiudere i sapori dell'estetate in un'insalata di farro, preparata in maniera un'pò chic.

L'hop voluta chiamare Orzo  D'estate, perchè sa di mare, e le'state è mare, perchè è verde, come le colline di luglio, perchè è briosa come le notti d'agosto, perchè è fresca come le sere di settembre

Orzo D'estate
Ovvero: Orzo al pesto di nasturzio e pistacchi con vongole, cannolicchi ed asparagi.



Per il pesto di Nasturzio

1 mazzetto di foglie di nasturzio*
1 mazzetto di basilico
100 g di parmigiano
sale e pepe
5 cucchiai di pistacchi sgusciati
2 cucchiai di pinoli
1 cucchiaio di erba cipollina tritata
1/2 spicchio d'aglio
olio extra vergine d'oliva q.b


* il nasturzio è una pianta edibile a foglia verde, il sapore del nasturzio è leggermente piccante e salatino, somiglia molto alla rucola.
Se non disponete di nasturzio, potete utilizzare la rucola.


Frullate tutto insieme, unendo l'olio a filo, fino ad ottenre un pesto omogeneo.

Per l'orzo


2 pugni d'orzo a testa
1 cipollina bianca
5 cannolicchi a testa
400 g di asparagi
1 kg di vongole sgusciate
pistacchi sgusciati 50 g
brodo di pesce
olio extra vergine d'oliva
vino bianco secco
sale e pepe
1 punta di peperoncino


Tritate molto finemente la cipollina e soffriggetela in qualche cucchiaio d'olio in padella insieme al peperoncino.
Unite l'orzo, tostatelo per bene e sfumatelo con il vino.
Portate a cottura con il brodo.
A metà cottura unite gli asparagi a tocchetti, i cannolicchi e le vongole.
Mantecate con il pesto di nasturzio, salate, pepate, unite i pistacchi e fate raffreddare.
Servite tiepido o freddo, irrorando con un filo di ottimo olio evo, buonissimo!



Partecipo al contest indetto da Kucina di Kiara realizzato in collaborazione con Melandri Gaudenzio


Partecipo al Contest di "cuoco per caso"

 

8 commenti:

  1. adoro il sapore delle foglie di nasturzio, lo proverò senz'altro :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me piace molto, ho un cespuglio sul terrazzo, ogni tanto lo sfoltisco heheheheh

      Elimina
  2. Ma che capolavoro!! <3 Un orzo raffinatissimo e profumato! Sei grande :) Amo molto i cereali. E auguroni alla tua piccola stella.. che la vita le sorrida sempre d'amore! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!!! <3
      E grazie anche per gli auguri alla piccola!!!
      Un bellissimo augurio devo dire, grazie di cuore!

      Elimina
  3. Sarà impossibile reperire le foglie di nasturzio, ma questa ricetta mi piace e la affronterò con la rucola... quasi quasi ci condisco la fregola...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho preso i semi, si trovano nei negozi di fiori più forniti, trovi addirittura le piante, io le prendo da ghiomelli, alla fine con una bustina di semi, in un paio di mesi, ho ottenuto un bel cespuglio!
      Ma anche con la ricolga va più che bene, ricorda il piccantino del nasturzio.

      Elimina
  4. Stupendo!!!!! Oramai la stagione è andata, ma l'anno prossimo mi prendo una bella pianta di nasturzio!!! Nel frattempo vado di rucola, grazie del suggerimento. ;-)

    RispondiElimina
  5. Ciao Shamira, ricetta inserita!!! Grazie!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails