L'arte è tutto ciò che nasce dal sogno, e plasmato dalle mani dell'uomo diventa realtà....

domenica 27 gennaio 2013

Il Pane Variegato con salsa alle Noci

Buondì cari lettori,
il sole splende alto nel cielo ed è una bellissima giornata qui da me, forse un'pò fredda, ma assolata, la mia mente già corre con il pensiero all'arrivo della primavera, quando potrò correre, letteralmente su prati verdi fioriti.
A proposito di fiori, appena la situazione in casa mia si sarà normalizzata andrò con Keira a caccia di fiorellini, i primi, che già si trovano, eduli, per trasformarli in ingredienti per i miei piatti.
La voglia di creare c'è sempre, ma qui, ogni qualvolta compro il cioccolato, sparisce alla velocità della luce, e tutte le volte che vado in cucina per preparare qualcosa, mi rendo conto che il cioccolato è finito....
A quel punto mi passa la voglia di far tutto, è terribile avere un'idea in mente, sapere che si è in possesso di tutti gli ingredienti per realizzarla, nonchè di una gran voglia di vederla finita, per poi aprire la credenza e rendersi conto che metà degli ingredienti sono misteriosamente spariti....
Ovviamente accade solo per le cose dolci; ieri, per esempio, volevo fare dei cioccolatini al cioccolato bianco, ed ovviamente era finito...
In questi giorni mi son data quindi alla panificazione, pane toscano, pane alle noci, focaccia pugliese....
Domani vi posterò la ricetta di quella meravigliosa focaccia con i pomodorini che era di un morbido!!!!!!

Nociato, pane delle streghe, pane di Triora, tre modi per chiamare il pane alle noci, diverse versioni, diverse regioni, Umbria, Marche e Liguria hanno 3 diverse versioni del pane alle noci, uno arricchito con vino rosso, uno con farine miste...
Nella mia regione invece, il pane alle noci è pane bianco, semplice pane bianco a cui, durante la lavorazione, vengono aggiunti i gherigli di noci.
A me il pane alle noci piace, ma non mi piace se ci sono i gherigli interi dentro, perchè assorbendo l'umidità del pane perdono di croccantezza, è per questo che oggi, ho deciso di darvi la mia versione, che poi altro non è che il classico pane alle noci con base di pasta bianca, ma con una salsa di noci come ripieno, e noci intere come copertura.
Un pane profumatissimo, che ad ogni boccone racchiude il sapore delle noci.

Il Pane Variegato con Salsa alle Noci


Per la salsa alle noci


180 g di gherigli di noce
160 ml circa di olio evo
1 spicchio d'aglio
sale q.b

Frullate le noci con l'aglio, aggiungendo olio a filo, nel robot a lame, fino ad ottenere una salsa liscia, un'pò tipo il pesto, aggiustate di sale e tenete da parte.

Per il pane


200 g di farina 00
200 g di farina Manitoba
1 cubetto di lievito
1 cucchiaio colmo di zucchero
una presa abbondante di sale
250 ml di acqua tiepida
30 ml di olio

Sciogliete il lievito di birra nell'acqua.
Intanto unite le farine, il sale e lo zucchero.
Disponete la farina a fontana su una spianatoia, con un cicchiaio fate il classico foro al centro, versate quindi l'olio e mescolate.
Iniziate ad impastare aggiungendo l'acqua calda con il lievito, se necessario aggiungete altra acqua, il risultato dovrà essere un panetto di impasto non appiccicoso.
Lavorate a lungo, e lasciate riposare fino al raddoppio.


La lievitazione è molto importante, perchè la salsa di noci andrebbe ad appesantire un pane non lievitato bene, mentre esalta il sapore di un pane perfettamente lievitato.
Trasferite quindi il vostro panetto in un luogo caldo, coperto da un panno, ed attendete.

Trascorso il tempo di lievitazione stendete il pane, come si fa per la pizza, quiindi ricoprite la superficie di salsa alle noci.
Arrotolatelo su se stesso, formando una sorta di tronchetto.
Rispianate con il mattarello e ripetete l'operazione.
A questo punto dovrete far lievitare ancora, almeno fino al raddoppio.
Una volta che il pane sarà ben lievitato spennellate la superficie con un tuorlo d'uovo sbattuto, spolverate con pepe nero macinato fresco e gherigli di noce, interi e tritati.
Infornate, a forno spento, a 200°, il tempo di cottura  non dovrà superare i 20 minuti.


Il risultato è un pane morbidissimo, profumatissimo, che sa ad ogni morso di noce.
Provatelo tostato con un velo di burro, o con del gorgonzola, davvero ottimo!






Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails