L'arte è tutto ciò che nasce dal sogno, e plasmato dalle mani dell'uomo diventa realtà....

giovedì 3 marzo 2011

Cucina molecolare - Gel di amidi - Gnocchi di gamberi alla panna rosa

E chi l'ha detto che gli gnocchi si fanno solo con le patate!!??



Bentornati su Lovely Cake miei cari lettori, e lettrici ovviamente!!!
Questa rubrica procede più che bene, sono in anticipo sul programma, rispetto alla grande le scadenze, riesco a creare un sacco di cosine interessanti....
Come quella di oggi, gnocchi senza patate e senza farina, e non contengono glutine!
Siamo sempre in tema "Gel di Amidi", non vi preoccupate, prima o poi questo capitolo sugli amidi finirà heheheheh, ma non trovate che sia estremamente interessante (ed utile creare piatti che non contengono glutine)?

Oggi è il compleanno di mio cugino, quindi, colgo l'occasione per fargli gli auguri!!!
Giusto 2 righe di auguri perchè mio cugino non legge il mio blog, si lo so che dovrebbe, ma non lo fa, che dire, io gli voglio un sacco di bene ugualmente ^^

Procediamo con la ricetta, ormai il procedimento lo avete capito, unire succhi di frutta e amidi o puree di frutta o verdura ed amidi, quest'oggi, ci ho messo pesantemente lo zampino e mi sono chiesta: ma se si possono creare gnocchi molecolari con la purea di verdura, perchè io non posso crearli con la purea di gamberi?

Perchè la purea di gamberi non s'è mai sentita direte voi, e noi la creiamo dico io!!

In realtà non è proprio una purea, ma è semplice, ed il risultato interessante, quindi:

100 gr di gamberetti precedentemente lessati
2 cucchiai di latte
1 presa di sale

Unica regola: tritare i gamberi moooolto finemente, fino ad ottenere una sorta di purea, quindi li saliamo, quanto basta, uniamo il latte e mescoliamo, a questo punto aggiungiamo:

10 gr di amido di riso
10 gr di fecola

e mettiamo sul fuoco fino a che non otteniamo una gelatina, a questo punto togliamo dal fuoco ed aggiungiamo

2 cucchiai di mascarpone o ricotta

amalgamiamo bene, deve essere incorporato dall'impasto, e poi rimettiamo sul fuoco per qualche minuto.

Aspettiamo che la gelatina sia abbastanza fredda da essere presa in mano e procediamo a dare all'impasto la forma di piccoli gnocchetti.

Bene a questo punto in padella scaldiamo un filo d'olio con uno spicchio d'aglio in camicia, uniamo della panna fresca, pochissimo concentrato di pomodoro per dare colore, aggiustiamo di sale, saltiamo un minuto gli gnocchi nella panna, spolveriamo di prezzemolo e serviamo!!!

12 commenti:

  1. Che buoni questi gnocchi! bravissima! chissa' quando riusciro' a fare queste cosine deliziose. Baci

    RispondiElimina
  2. interessanti, sono sempre alla ricerca di ricette gluten - free baci!

    RispondiElimina
  3. sei stata bravissima e originale, complimenti!

    RispondiElimina
  4. Ti sei proprio imbarcata in un impresa folle, ma sei bravissima perchè tiri fuori sempre qualcosa di interessante e anche facile da fare!

    RispondiElimina
  5. Nelle tue pagine c'è aria di novità....sempre, ogni volta che le si sfoglia!!
    Dunque, come hai visto stavo trafficando anch'io con le sferette, non so perchè ma ultimamente le chiedono di continuo.
    La mia difficoltà è questa, non vorrei utilizzare( e non l'ho fatto) l'alginato, insomma ho fatto in modo molto più domestico e meno scientifico, semplicemente con l'agar agar e l'olio, però secondo me anche sciacquando le perle con acqua tiepida una leggera traccia di oleosità rimane...tu che dici, come faccio??
    Ne devo fare tante, tantissime per un cocktail dove sembra che non ne possanom fare a meno!!
    Mi ci vuole un "trucchetto" dei tuoi!
    bacetti

    Fabi

    RispondiElimina
  6. @Chamki: Grazie ^^
    Bacioni anche a te!!

    Mirtilla: Bene, bene, il capitolo amidi è quasi finito, ho aggiunto una pagina al mio blog (la si vede in alto al centro sotto l'immagine del titolo) con l'elenco di tutti i post e i link per aprirli, ogni tanto darò qualche piccola anticipazione su cosa prevedono i nuovi capitoli!!!

    @Ely: allora visto che sei relativamente nuova tra le mie pagine ti consiglio di andare a vedere la pagina che ho consigliato a Mirtilla, il capitolo "gel di amidi è composto interamente da ricette senza glutine!!!

    @Le ricette dell'Amore Vero: Sono davvero tanto contenta, grazie!!
    Bacioni!!

    @Elel: Già già, impresa folle, spero di riuscire a portarla a termine!!
    Vedrai che le prossime saranno davvero interessantissime!!

    @Fabiana: Allora, in questo caso non si può parlare di sferificazione vera e propria, perchè occorre l'alginato, che io uso, le dosi sono così piccole!!
    Con l'agar agar tecnicamente non si possono ottenere sfere perfette e non oleose, un modo ci sarebbe ma devo lavorarci su...
    Se blocchi la temperatura, ed immergi il liquido con l'agar agar (dentro uno stampo) in acqua fredda si raffredda e prende la forma dello stampo, questo funziona per fare gli spaghetti di gelatina ad esempio, che tratterò più avanti, ma per ottenere sfere il discorso è un tantino più complicato.
    Capisco che l'olio effettivamente è difficile da mandar via, ma lavoro spesso con l'agar agar, un modo posso tentare di trovartelo ^^
    Mi impegnerò al massimo, promesso!!!

    RispondiElimina
  7. molto interessanti questi gnocchi...buoni?? voglio provarci, mi intrigano davvero queste cose!

    RispondiElimina
  8. Acciperbolina mi ero quasi perso queste meraviglie!!!! Come sarebbe interessante riuscire quanto meno a provare a fare qualcosa del genere...ma è difficile secondo me!!! Buona giornata cara sei sempre più brava.

    RispondiElimina
  9. @Fabiana: figurati, è un piacere ^^

    @APRANZOCONBEA: buonissimi, molto delicati, dal sapore interessante, se ci provi mandami la foto!!

    @Max: ma nooo, è facilissimo, più difficile a dirsi che a farsi ^^
    Buona giornata anche a te e grazie!!

    RispondiElimina
  10. Fігst οf all I would like to saу wonderful blog!
    I had а quick queѕtіоn in which I'd like to ask if you do not mind. I was interested to know how you center yourself and clear your head before writing. I have had trouble clearing my mind in getting my ideas out there. I do take pleasure in writing but it just seems like the first 10 to 15 minutes are generally lost just trying to figure out how to begin. Any suggestions or hints? Many thanks!
    Here is my site dev3.lancelona.org

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails