L'arte è tutto ciò che nasce dal sogno, e plasmato dalle mani dell'uomo diventa realtà....

mercoledì 9 marzo 2011

Panino S.Pietro


Se vi state chiedendo come mai questo panino si chiami così non chiedetelo a me, è un'invenzione di 200° , io mi sono presa una cotta stratosferica per questo panino, e l'ho tanto cercato, ok, non ho cercato proprio lui, ho cercato la ricetta di un panino senza affettati o insaccati, senza carne via, questo è ciò che succede quando hai una persona a cui vuoi bene che non mangia carne, ti impegni tanto a cercare la ricetta di un panino che non la contenga, e mi sono trovata in difficoltà, perchè non so voi, ma per me un panino senza crudo e senza bresaola non è un panino, al massimo tonno e maionese, ma cercavo qualcosa di più buono, e per buono non intendo il tramezzino al salmone affumicato, volevo proprio un panino, di quelli buoni con tanto ripieno, consistenti da prendere a morsi...
Quindi ho trovato questo, ovviamnete io l'ho modificato, come al solito...
E vi consiglio davvero di provarlo:

1 panino cotto al vapore
rucola
gamberetti lessati
polpa di granchio
salsa rosa

Non c'è mica da spiegarlo il procedimento no?
Aprite il panino e ci infilate tutto, poi mangiate!!
E' davvero divino!!!!
Ed è un ottima alternativa al panino con il prosciutto (anche se crudo salsa verde e melanzane ha un posto nel mio cuore)

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails