L'arte è tutto ciò che nasce dal sogno, e plasmato dalle mani dell'uomo diventa realtà....

venerdì 20 agosto 2010

Champignons Sautès à la Crème - Champignons saltati alla crema



Un capolavoro di ricetta!!!!
L'originale è di Julia Child, io l'ho un'pò modificata...
La ricetta prevedeva di usare gli champignons tagliati in classiche lamelle, io, che volevo rendere il tutto più scenografico, ho preso 8 champignons giganti e li ho intagliati come Julia ci insegna nel suo libro "Mastering the art of French cooking", carini vero?
Julia ci descrive questi cremosissimi funghi ottimi come antipasto o per riempire piccole tartine, per accompagnare uova o pollo, omelettes o pane tostato, ma devo dire che io li ho serviti con il cinghiale alla griglia stasera, e ci stavano benissimo!!!
Non oso immaginare come siano un paio di uova con questi funghi (ovviamente tagliati a lamelle) al solo pensiero mi vien voglia di andare in cucina a farmele...




Vi consiglio di seguire alla lettera la ricetta di Julia per ottenere appunto una sorta di "salsa", ma se volete una presentazione più fantasiosa potete fare come me, scriverò la ricetta di Julia evidenziando in rosso i passaggi che ho aggiunto io.

500 gr di funghi
30 gr di burro (io ne ho usato il doppio)
30 ml di olio
30 gr di cipolla bianca tritata
5 gr di farina (io ne ho usati 2 cucchiai circa)
100 ml di panna fresca (io ho messo 50 ml in più)
sale
pepe

Ovviamente ho dovuto aumentare un'pò le dosi per far si che la salsa ricoprisse in parte i funghi che non ho tagliato.

Tagliare i funghi.
(Incidere i funghi lasciandoli interi)
In una padella fate sciogliere olio e burro, rosolatevi i funghi per 5 minuti, toglieteli, nella stessa padella soffriggete la cipolla, unite poi la farina, nuovamente i funghi (io ho aggiunto del brodo per far si che si cuocessero meglio all'interno), la panna e portate a cottura a fuoco bassissimo, aggiustate di sale, e tenetevi pronti, vi stupirete!!!





E' davvero ottima, non credevo!!!

5 commenti:

  1. Ma a parte la ricetta di sicuro ottima, sono i funghi così tagliati che mi fanno impazzire.
    Ho gli champignons in frigo, domani provo :-)

    RispondiElimina
  2. Fanno impazzire pure me!!!
    Guarda. è semplicissimo, incidi con un coltello ben affilato il centro esatto dello champugnons, e poi lo scavi, cercherò di mettere il disegno per spiegarlo bene, ma vedrai che dopo il primo cha fai ci prendi la mano, io mi sono anche divertita ^^

    RispondiElimina
  3. meraviglia questi funghi cosi' cremosi! ce li vedo bene anche con tutta la loro cremina racchiusi a fagottino in una crepe leggera leggera... questa julia ce ne insegna di cose! :P
    li provo di sicuro! ale

    RispondiElimina
  4. Sapessi quanti modi buffi e divertenti ci sono per "affrontare" uno champignon, puoi trasformarlo in un polipetto, in un fiorellino, in una faccina buffa....insomma....tanta roba!!
    Quel sughetto deve essere succulento, hai fatto bene a rinforzare le dosi, approvo totalmente!!

    Un bacione...fabi

    RispondiElimina
  5. e' si, Julia è mitica, io li ho provati anche con le uova come ci consiglia, da leccarsi i baffi!!!

    @ Fabiana : buono a sapersi!!!!
    Prenderò spunto dalle tue idee per i prossimi piatti, grazie !!!! ^^

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails