L'arte è tutto ciò che nasce dal sogno, e plasmato dalle mani dell'uomo diventa realtà....

mercoledì 6 novembre 2013

Boccon di Primavera e La Carmen al Mercato di Livorno

E poi un giorno, ti ritrovi al mercato ortofrutticolo, e senza un preciso motivo, ti incammini verso il centro...
Assorta nei tuoi pensieri cammini ed avverti che c'è qualcosa che non torna, qualcosa di stranissimo, che proprio non ti torna, poi piano piano capisco, riemergi dai tuoi pensieri e la cosa strana ti appare lampante...
C'è un silenzio inquietante, tutti immobili, tutti rivolti verso il centro della piazza..
Ma che c'è?
Che ci sarà mai??

Poi senti una musica, che non capisci bene da dove viene, e mentre tutto è immobile, solo 3 donne si danno da fare tra i banchi.

Ti avvicini e realizzi che quella musica è la famosissima aria de La Carmen, e le tre donne, sono cantanti, bravissime cantanti che con scialle e grembiule un'pò vecchio stile, servono clienti fittizzi, uno spettacolo!

Che modo fantastico di pubblicizzare l'apertura della stagione lirica al Goldoni di Livorno!
Il 14 novembre andrà in scena La Carmen, che già promette bene, e vedremo un'pò, magari ci andrò, in verità mi piacerebbe un sacco!

Adoro il teatro e viverlo stamani in pieno mercato, con quello scenario estremamente pittoresco, è stato magico, quasi frastornante, non capivo bene se era un sogno o se stava accadendo tutto realmente, queste tre signore poi, una voce fantastica!
Una grandissima emozione, una bellissima sorpresa!
Avrei voluto creare una ricetta appositamente per l'occasione, e dedicarla alle tre signore, ispirandomi a La Carmen, ed alle emozioni provate stamani, ma come ben sapete: tempus fugit....

Ovviamente per la serata della prima proporrrò comunque il mio piattino ispirato a La Carmen, non sia mai che vi lascio senza!

Non vecdevo l'ora di raccontarvi questa esperienza, che di magico aveva davvero tanto, ma le parole in questo caso non esprimono a pieno l'emozione che solo la musica trasmette, quindi vi lascio ai pochi secondi "rubati", che ho ripreso stamani, (per il video cliccate qui) ed, ovviamente, ad una ricettina semplice semplice!

Boccon di Primavera




Le temperature in questi giorni non sono state clementi, ma "clementissime", e così ci siamo ritrovati, ai primi di novembre, a camminare su verdi prati fioriti, ed a goderci un caldo sole, che ci ha fatto lasciare i cappotti a casa, perchè andare in giro in cappotto di giorno è impensabile!
Adoro questo lungo strascico di estate autunnale!
Quindi, giusto per rimanere in tema di romanticherie, sono andata a cogliere un mazzetto di malva, che per me ha un che di sapor di primavera, con il suo sapore leggermente dolciastro e delicato, ed ho pensato di interpretare questo periodo con dei piccoli finger food.

Il sapore è decisamente particolare, le consistenze interessanti, ed eseguirli è facilissimo!
Basterà avvolgere una sarda marinata, precedentemente squamata e deliscata, farcirla con un cuore di mousse di avocado, adagiarla su base croccante e leggermente tostata, coronare con un fiore di malva e condire con salsa di soia.
Un mix un'pò orientale!!

Le sardine, mi raccomando, che siano freschissime e poi abbattute, onde evitare spiacevoli conseguenze eliminiamo ogni rischio e scongiuriamo il pericolo Anisakis, se volete saperne di più vi consiglio caldamente questo articolo di Cristina Galliti, mia bravissima concittadina!

Per 10 cucchiai 10 sardine grosse

Per le sardine


10 sardine medio-grandi deliscate, squamate ed abbattute
50 g di sale
50 g di zucchero

olio extra vergine d'oliva
1 cipollina bianca a rondelle
1/2 limone


Mescolate sale e zucchero,disponete metà di questa miscela sul fondo di una pirolifa, quindi disponetevi le sardine aperte a libro, e ricoprite.
Lasciate marinre per 1 ora, quindi toglietele dalla miscela e fatele riposare in olio, limone e cipolla fino al momento dell'utilizzo.

Per la purea di Avocado


polpa di un avocado maturo
1/2 cipollina bianca
sale e pepe
2 cucchiai di limone

Tritate molto finemente la cipolla, schiacciate la polpa dell'avocado, unite il tutto, condite con sale, pepe e limone.

Per la base

Pancarrè bianco (da tramezzini)
1 filo d'olio extra vergine d'oliva

Tagliate il pane a piccole rondelle, tostatele in padella e consitelo con un filo d'olio, mi raccomando, di quello buono!


Componiamo il piatto



Adagiate il crostino sulla base, se volete potete arricchirlo aggiungendo un'pò di insalatina, quindi prendete un filetto di sardina, sgocciolatelo dall'olio, disponetevi un cucchiaino di crema di avocado ed arrotolatela.
Adagiatela delicatamente sul crostino, coronate con un fiorellino di malva e con qualche goccia di salsa di soia




3 commenti:

  1. io ti faccio i complimenti, la presentazione di questo piatto ma anche gli ingredienti che lo compongono è divina, sembra anche molto facile da fare per cui forse lo proporrò a breve, e dato che ci sono ti invito al mio contest http://nuvoledifarina.blogspot.it/2013/11/nuovo-contest-i-love-me-my-blog-and-food.html spero ce1he ti piaccia e che parteciperai

    RispondiElimina
  2. Bellissimo il video, e splendido il tuo piatto!!! Un bacio

    RispondiElimina
  3. bellissima e sicuramente buonissima, la proverò! foto strepitose!!
    Grazie per la citazione e brava che rammenti la prassi per il consumo del pesce crudo
    Ciao
    Cris

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails