L'arte è tutto ciò che nasce dal sogno, e plasmato dalle mani dell'uomo diventa realtà....

martedì 10 gennaio 2012

Kugelhupf

Si racconta che il re Stanislao di Polonia (1704)fosse molto goloso, ma si dice anche che il suo pasticcere fosse un uomo senza fantasia, che proponeva al re sempre il solito dolce, il kugelhupf.
Il re non ne poteva più di questo dolce asciutto, allora una sera, in preda allo sconforto, lo inzuppò nel rum caldo.
Il dolce così era molto più buono, ma aveva bisogno di un nome!!!
Sul comò del re c'era un libro, il suo preferito "Le 1000 e una notte" così, decise di chiamare quel nuovo dolce inzuppato di rum "babà".
Oggi il kugelhups viene preparato nei paesi nordici durante i mesi invernali, in stampi alti e lavoratissimi.




Ingredienti:
400 g di farina
20 gr di lievito di birra
4 uova
1/2 bicchiere di latte intero
200 gr di burro
100 gr di zucchero
50 g di uvetta ammollata nel rum
lamelle di mandorle
zucchero a velo

Sciogliete il lievito nel latte tiepido, aggiungetevi 2 cucchiai di farina, mescolate e fate riposare fino a che sarà raddoppiato di volume.
A parte unite la farina con lo zucchero, il burro morbido, e le uova.
Lavorate il composto con un cucchiaio di legno, unite il composto di lievcito e farina, impastate con le mani e lasciate lievitare fino al raddoppio per una notte.
Unite l'uvetta all'impasto.
Imburrate per bene uno stampo, cospargetelo di mandorle a lamelle, e disponete l'ipasto nello stampo.
Fate lievitare ancora e fate cuocere a 180° per 45 minuti.
Sfornatelo e cospargetelo di abbondante zucchero a velo!

4 commenti:

  1. Che bbbbontà!Adoro questo dolce, del quale però non conoscevo la storia, davvero interessante!Un bacione friend <3

    RispondiElimina
  2. bella la storia, non la conoscevo e nemmeno il dolce conoscevo.. grazie

    RispondiElimina
  3. Ieri ho postato lo stesso dolce anche io...mi ha davvero conquiestato!!Un bacio,Imma

    RispondiElimina
  4. meggY:Ogni tanto sapere un'pò di storia è bello, no? ;)
    bacionissimi!!!!!!

    @Elena: Il dolce è davvero buono, per quanto riguarda le storie sui dolci, trovo che siano molto interessanti, e se le so, cerco sempre di infilarle nei post.
    bacioni!

    @dolci a ...gogo!!!: Ma dai!!!!
    Allora vengo subito a vedere!!!!! :D

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails