L'arte è tutto ciò che nasce dal sogno, e plasmato dalle mani dell'uomo diventa realtà....

lunedì 8 luglio 2013

Murena in Umido

Esiste una Murena che arriva a pesare fino a 29 kg di peso, una vera e propria enormità!
E' la Murena verde, ed ha poco a che fare con la sua parente che cucineremo oggi, comunque non vi preoccupate, non vi ritroverete la Murena verde davanti durante una nuotata, a meno che non abbiate intenzione di andare a fare una vacanza nell'Oceano Atlantico Occidentale, dove questa Murena, dalle Bermuda al Brasile, passando per il Golfo del Messico, è chiamata "funebris", il chè è decisamente poco allettante, tuttavia, anche se il morso di questa possente Murena è mortale, è davvero difficile che attacchi, ma se proprio ve la ritrovate davanti, girate i tacchi, anzi, le pinne, e nuotate vie, giusto per precauzione.


L'ingrediente base della ricetta questa volta però, non è una mostruosa e terrificante Murena che pesa quanto un bambino paffuto di 6 anni e passa, ma una Murena comune nei nostri mari, dal nome quasi poetico "Helena", ed è la stessa Murena che ho cucinato la scorsa volta per voi, ricordate la Murena confit  su cremoso affumicato di piccadilly e cialde croccanti?
Che poi è la stessa Murena, quella bellissima dalla pelle screziata di cui ho parlato si Il Tirreno.


Questa volta però, la ricetta è decisamente più semplice, ed è un piatto per tutte le stagioni, perfetto caldo accompagnato da bruschette imburrate l'iverno, o tiepido per l'estate, o perchè no, anche temperatura ambiente accompagnato da riso bianco freddo, che no, non è una rivisitazione orientaleggiante, a Livorno già anni fa, veniva servita così la Murena, in umido sopra un timballo di riso.
Ottimo il sughino, morbidissima la carne.
Vi consiglio però un taglio bello grosso, perchè si, è un pesce povero, con poco meno di 6€ potrete comprarne un kg, ed anche la pelle è commestibile, fantastica fritta, però è parecchio liscoso! 
Murena in Umido



Ovviamente questa è la mia ricetta personalissima della Murena in Umido



1 barattolo da 250 g di pelati Home Made
400 g di Murena
1 cipollina bianca

sale e pepe
2 gocce di tabasco
olio extra vergine d'oliva
1 carota
1 gambo di sedano
1/2 peperoncino 
prezzemolo

Tagliate la Murena a tocchetti.
In una pentola di coccio unite a poco olio il trito di cipolla, sedano e carota.


Unite il peperoncino spezzettato, ed i pelati non appena il soffritto sarà dorato.
Unite 300 ml di acqua e fate sobbollire lentamente.
Unite ancora acqua e frullate il tutto con il frullatore ad immersione.
Unite la Murena e fate addensare fino a che il sughetto non sarà diventato molto cremoso. 
Salate e pepate.


Servite, guarnite con del prezzemolo tritato, una spolverata di pepe ed ultimate con un filo d'olio.
Servite con taaaanto pane perchè il sughetto va mangiato tutto!!!













 


Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails