L'arte è tutto ciò che nasce dal sogno, e plasmato dalle mani dell'uomo diventa realtà....

domenica 20 febbraio 2011

Trancio di Branzino su salsa di pistacchi, capperi, olive nere e pomodorini confit


Tempo fa, sul sito di Rocco ho letto dei consigli per foodblogger, il primo punto iniziava così:
Non c’è bisogno di molte parole: fornisci valore ai tuoi lettori.
Condividi ricette di qualità

Questa frase mi è rimasta impressa, io ai miei lettori voglio dare il meglio, e lo so che a volte mi perdo a pubblicare foto che non rendono giustizia alle ricette e sembrano scattate da un bambino di 3 anni, so che ho iniziato a cucinare da un tempo relativamente breve (4 anni) e per cucinare intendo qualcosa di più della pasta al burro, so che avendo 23 anni l'esperienza che ho alle spalle non è molta, e non ho mai avuto dei maestri in cucina, a parte mia nonna, ma ero troppo piccola e non ho potuto imparare da lei, però mi sono rimaste le sue ricette, io non ho esperienza, io non ho avuto insegnamenti culinari impartiti da professori o genitori, ma ho la passione, e la voglia di fare, e posso essere tante cose, perchè io sono una ragazza, sono una mamma, sono una sognatrice, ma sicuramente sono una che non si arrende!!
E cerco, ogni giorno, di salire un piccolo gradino in più, di quella grande scala immaginaria che vedo davanti a me, cerco di migliorare, cerco di proporvi il meglio!!

Ultimamente mi sono ritrovata a leggere
"Viaggiatore Gourmet"
Diario di esperienze e momenti enogastronomici
per appassionati viaggiatori esigenti e golosi


Sapete, è interessante, sulle pagine di Altissimo Ceto possiamo trovare dei veri diari di esperienze e momenti enogastronomici, descritti dettagliatamente, racconti di cene e pranzi scritti minuziosamente e corredati di foto di ogni portata, descrizione del piatto, foto del ristorante, una meraviglia, una guida, ecco, fosse un libro sarebbe una guida degna di essere messa in valigia e portata stile "bibbia da viaggio" per trovare alberghi e ristorantini davvero niente male!!
A volte le foto ed i menù dei ristoranti sono corredati dalle ricette, ma non sempre, a volte, a mio parere, la presentazione è spettacolare, gli ingredienti abbinati in modo magistrale, a volte ecco, secondo me, ma non vorrei che qualcuno si offendesse, le porzioncine sono troppo ine-ine...
Niente da ridire è, ovviamente in alcuni ristoranti i prezzi sono alti perchè le materie prime utilizzate sono di qualità eccellente, ma io, che amo la cucina molecolare, quella moderna ed innovativa, quella che stupisce, sono anche parecchio tradizionalista e vecchio stampo, e per me, un piatto deve essere bello abbondante!!
Tuttavia si nota con facilità che i piatti sono stati creati da persone che sanno ciò che fanno, e spero che, se mai leggeranno il mio blog, saranno felici di sapere che ammiro il loro lavoro, ci sono dei piatti che mi hanno veramente colpita ed hanno svegliato il mio interesse, ovviamente non posso ricavare la ricetta tale e quale basandomi solo su una foto ed il suo titolo, quindi le modifico un'pò a mio piacimento, quest'oggi, vi propongo:

Trancio di Branzino su salsa di pistacchi, capperi, olive nere e pomodorini confit
Proposto da L’Osteria di Santa Marina


Piccola nota: ho sostituito la salsa ai Pistacchi con dell'olio aromatizzato con un trito di Pistacchi per creare una nota croccante nel piatto.

1 branzino
capperi
olio extra vergine d'oliva
una manciata di pistacchi
olive nere
pomodorini confit home made
sale

Dividete i pistacchi in 2 mucchietti (entrambi sgusciati e spellati) polverizzate il primo, tritate grossolanamente il secondo, ed uniteli entrambi all0lio d'oliva, unite un pizzico di sale e mescolate bene.
Pulite il branzino, sfilettatelo e adagiatelo in padella dalla parte della pelle, coprite e cuocete a fuoco moderato.
Intanto in una padella facciamo saltare in un cucchiaio di olio al pistacchio, i pomodorini, i capperi e le olive con un pizzico di sale.
Disponiamo sul fondo dei piatti l'olio al pistacchio con la granella, disponiamo quindi il trancio di branzino, spolveriamolo con del sale, uniamo olive, capperi e pomodorini confit

5 commenti:

  1. Buonissimo!!!

    Buona domenica pomeriggio, baci, Flavia

    RispondiElimina
  2. Grazie ^^
    Mi dispiace tanto di non essere riuscita a partecipare al tuo contest, ma sai, poco tempo troppi impegni, avevo una mezza idea ma non sono stata neanche a proportela perchè n on era abbastanza carina, spero di poter partecipare al prossimo!!!
    Un bacione e buon pomeriggio anche a te!

    RispondiElimina
  3. Che bel vedereeee ^_^
    Buona domenica baciotti

    RispondiElimina
  4. Buona domenica anche a te Angela!!
    Un grande bacione!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails