L'arte è tutto ciò che nasce dal sogno, e plasmato dalle mani dell'uomo diventa realtà....

domenica 29 giugno 2014

Finger Food!

Tira un vento che fa paura!!
Troviamo il lato positivo?
Certo!!
Ok, ve lo dico subito: fa vento, tra poco piove, il cielo è grigio, si, lo so che siamo praticamente in Luglio, ma con questo tempo sembra più di essere in Autunno, mica vogliamo sentirci in colpa se ci concediamo un bel frittino, giusto?
No, certo che no!
Bene, allora oggi, piccolo antipastino velocissimo, perfetto per quando arrivano gli ospiti, e da servire con pratici accessori per finger food.


Più che una ricetta qui dovrei darvi delle semplici regole, comunque, i finger food in foto sono tre tipi diversi, come potete ben vedere da soli, perciò iniziamo con lo spiegare il primo:

Il Classico




Nient'altro che zucchine fresche tritate e saltate il padella con poco aglio, prezzemolo, gamberetti e fiori di zucca a tocchetti, il tutto sfumato con vino bianco e servito con una spruzzatina di succo di limone.
Ho servito poi in piccole conchiglie, a mò di "prenni e magna!"


Lo Chic


Niente di più che spaghetti di zucchine crude, ovviamente devono essere ottime e freschissime, meglio se dell'orto, condite con sale blu, un filo d'olio alla mostarda Marina Colonna, pepe e limone, a coronare il tutto un bel cucchiaio di Caviale di Salmone.
Tanto per chiarire, non mi sono messa li a incidere ogni zucchina ricavando uno spaghetto alla volta, c'è un attrezzo apposito, che per caso, ho scoperto di recente grazie al mio shopping ossessivo compulsivo, ho trovato questo "aggeggio" su Poinx, mi ha colpito il fatto di poter fare in due semplici mosse tagliolini e spaghetti di verdure e voilà, eccolo qua!


Ahahahah la mia cucina si sta rimepiendo di oggetti nuovi, prima o poi uscirò di casa io, perchè non ci sarà più spazio, comunque, con questo tagliaverdure ho realizzato questi finger, ed anche delle spirali di zucchine che ho fatto fritte, buonissime!!!

 Il Retrò


Un classico della cucina anni 80, il fiore di zucchina fritto, questa volta rivisitato un pochino, perchè, l'ho riempito con un tocchettino di mozzarella di bufala, ed una volta scolato dall'olio e salato, ho fatto cadere al suo interno un cucchiaino di Caviale di Salmone, una vera e propria esplosione di sapore!

Ho servito il tutto negli accessori da Finger Food Poloplast


Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails