L'arte è tutto ciò che nasce dal sogno, e plasmato dalle mani dell'uomo diventa realtà....

giovedì 20 giugno 2013

Fiori Fritti di cipolla selvatica

Stanca, stanca, stanca!!!
Ho fatto così tante cose oggi, ma non ve le dico, è una sorpresa, tutto pronto ormai per la cena di stasera!
A rallentarmi ci si sono messe anche quelle simpatiche interruzioni di corrente, che mi hanno rallentata un sacco, in primis per aspettare lo scontrino in farmacia, che, senza elettricità, giustamente, non voleva saperne di uscire, poi sono rimasta chiusa dentro il supermercato, luci spente, frigoriferi idem, e porte bloccate.
Il massimo è stato fare 5 piani avanti ed indietro a piedi, per paura di rimanere bloccata in ascensore...
Ad ogni modo eccomi qua, in ritardissimo sulla tabella di marcia, ma sto facendo del mio meglio per recuperare!
Perciò, la ricetta di oggi sarà semplicissima.
Fatevi un bel giro in campagna, che magari con questo caldo, può anche far piacere, e cercate i fiori di cipolla selvatica!
Cosa fare con i fiori di cipolla?
Sono belli, prima di tutto, e sono commestibili, sanno di cipolla, ma sono molto più delicati, potete utilizzarli per una decorazione, o per insaporire una zuppa, o un'insalata!
Ma oggi vi darò una dritta per un aperitivo campagnolo super veloce e croccante, zero ammattimento, se non quello di trovare i fiori ;)
Io con mia zia ne ho raccolti tanti vicino a casa dle mio ragazzo!

Fiori Fritti di cipolla selvatica




fiori di cipolla
farina
acqua
olio per friggere

Pulite per bene i fiori, passateli sotto l'acqua e poi nella farina, se preferite potete impastellarli con un mix di farina ed uovo, ma a me piaccino più con la sola farina, vengono croccantissimi.


Tuffateli poi in olio bollente ed attendete fino a doratura, scolate, salate, pepate e gustate!
Se amate le cipolle fritte questi non potete perderveli!



Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails