L'arte è tutto ciò che nasce dal sogno, e plasmato dalle mani dell'uomo diventa realtà....

domenica 16 giugno 2013

Crocchetta di cipolle fondente al mirto, panata con croccante di mandorle

Ieri è venuta a trovarci mia zia, che da anni vive fuori città, e per me è sempre un gran piacere rivederla!
Oggi ha incontrato per la prima volta il mio ragazzo, anche se ormai viene a trovarci da anni, non c'era mai stata occasione.
Ieri siamo andate a cena fuori e ci siamo divertite davvero tanto, e stamani ci siamo fermate sulla strada di casa del mio ragazzo a raccogliere erba cipollina.
Ed a proposito di cipolle, oggi vi propongo una ricetta un'pò particolare, che ho realizzato grazie all'olio al Mirto dell'azienda Marina Colonna, un olio fantastico che non conoscevo e che mi ha fatto fantasticare su quante cose potrei farci.
La prima ricetta che ho realizzato è stata un finger food, una crocchetta di cipolle al mirto panata con croccante di mandorle e servita con una maionese al limone, la preparazione è lunga, ma solo perchè la cipolla richiede una cottura lenta, per il resto è tutto molto semplice!

Crocchetta di cipolle fondente al mirto, panata con croccante di mandorle

per 2 crocchette

1 cipolla bionda grande
olio al Mirto Marina Colonna
sale e pepe
1 uovo
100 g di mandorle
1/2 bicchiere di vino rosso tipo chianti
farina q.b

olio di semi per friggere



In una padella fate soffriggere la cipolla molto lentamente nell'olio al mirto.
Sfumate con il vino e portate a cottura molto lentamente, senza coperchio, salate e pepate.
Quindi fate raffreddare completamente.


Formate delle palline con la cipolla, e disponetele su un foglio di carta da forno.
Trasferite in congelatore fino a che non si compatteranno.
A questo punto sbattete l'uovo.
Quando le polpettine saranno compatte passatele nell'uovo, poi nella farina, quindi nuovamente nell'uovo e poi nelle mandorle ridotte a granella.
Friggete in abbondante olio bollente.


Potete servirle accompagnandole con una maionese al limone home made, come ho fatto io, alleggerita con lo yogurt perchè tenete conto che le crocchette saranno già molto saporite!


Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails