L'arte è tutto ciò che nasce dal sogno, e plasmato dalle mani dell'uomo diventa realtà....

martedì 28 ottobre 2014

Ragnatele Amarena e Cioccolato

Non c'è niente di meglio di una bella ragnatela per creare l'atmosfera di Halloween perfetta!
Scheletri, fantasmi e streghette stanno per invadere le nostre strade, Halloween ormai è alle porte,  geograficamente parlando, le porte Italiane le ha varcate da un bel pezzo, ed ogni anno sempre più persone festeggiano, perciò mettete sul fuoco i pentoloni, datevi alle lunghe cotture, magari per cena preparate un succulento  stracotto al vino rosso e patate e mettetevi comodi ad ascolate la leggenda di Jack.....
Non so se fate parte di quella categoria di perosne che repellono questa festa, sinceramente l'ho sempre festeggiata, nello stesso modo in cui festeggio la candelora, il calendimaggio, i solstizi e gli equinozi...

La leggenda di Jack-o'-lantern

C'era una volta, nella lontana e fredda terra d'Irlanda, un fabbro di nome Jack.
Jack non era di certo una di quelle persone che si possono definire affidabile, era un grande ubriacone taccagno ed avaro.
Una ventosa notte di fine Ottobre, proprio nella notte di Halloween, si imbattè nel Diavolo che stava sorseggiando una birra in un pub.
Il Diavolo tese a Jack un tranello, e l'avaro Jack stava quasi per cadere nelle tra le malefiche grinfie del Diavolo, ma fu più furbo di lui, e badate bene, non è facile ingannare il Diavolo...
Jack riuscì ad imbrogliarlo facendogli credere che gli avrebbe venduto l'anima in cambio di un’ultima bevuta.
Il Diavolo, così, si trasformò in una monetina per pagare l’oste e Jack fu così veloce da riuscire ad intascarsela.
In tasca Jack aveva anche una croce , e fu per questo che il Diavolo non riuscì più a ritrasformarsi ed a tornare alla sua forma.
Jack, allora, stipulò un nuovo patto col Diavolo, e lo lasciò andare a patto che, per almeno 10 anni, non fosse tornato a reclamare la sua anima, Il Diavolo meditò ed accettò.
Dieci anni dopo, Diavolo andò a cercare Jack, che anche questa volta fu astuto come una volpe, e con uno stratagemma, riuscì a far  promettere al Diavolo che non lo avrebbe cercato mai più.

Quando Jack morì, fu costretto a bussare alle Porte dell’Inferno; il Diavolo, però, gli disse che non poteva entrare, e quando Jack disse che fuori era buio e freddo, il Diavolo gli lasciò un tizzone ardente. Jack lo usò per ritrovare la strada del ritorno, e per non farlo spegnere con il vento, lo mise sotto una rapa che aveva con se.

Ancora oggi Jack vaga nella notte con la sua lanterna, da qui il nome "Jack O' Lantern).



Ragnatele Amarena e Cioccolato


Oggi una ricetta iper- facile, e di sicuro effetto per Halloween!
Vi serviranno giusto 3 ingredienti!

100 g di zucchero
5 gocce di essenza all'amarena Flavouart
Chocaviar Venchi

Aromatizzate lo zucchero con l'essenza all'amarena.
A questo punto il più è fatto, vi occorrerà una macchina per lo zucchero filato, io ho la splendida "Cotton Candy" della Princess, è fantastica, Keira la adora, organizziamo sempre tante festicciole con le sue amiche, ed ogni volta prepariamo lo zucchero filato, un successone ogni volta!
Comunque, non vi resterà che preparare lo zucchero filato e servirlo con piccole pepite di cioccolato fondente!


2 commenti:

  1. Che bella idea!!!!!!! Non mi resta che comprare la macchina per lo zucchero filato!
    Buon Halloween!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti consiglio di comprarla assolutamente, noi ci divertiamo un sacco a prepararlo, è semplice, buono e poi lo puoi fare a qualsiasi gusto, basta sbriciolare le caramelle ;)

      Elimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails