L'arte è tutto ciò che nasce dal sogno, e plasmato dalle mani dell'uomo diventa realtà....

giovedì 11 aprile 2013

Foglie di Menta "After Eight"

4 ore per fare il mondo.
In sole 4 ore ho portato la bimba al'asilo, ho fatto due diversi tipi di pasta frolla, con la quale ho fatto dei biscottini con una e una crostatina salata con l'altra, che poi ho farcito con una deliziosa cremona salata e verdurine.
Ho pulito e cotto le seppie, ho fatto dei tortini salati di sfoglia ed una bavarese al cioccolato, che altro?
C'è da dire che la cucina è in perfetto stato, tutto lavato e pulito.
Ho poi preparato un tagliere per mia mamma che verrà a pranzo, con bruschettine, sfogliatine, crostini, baccelli e baccellone (il formaggio)....
Sono una scheggia!
Certo, chi si ferma è perduto, è proprio vero, perchè adesso, son qui, in camera mia, davanti al pc, con il sole, oggi splendente, che mi batte sulla schiena, e mi sta prendendo il famosissimo abbiocco primaverile.
Oggi è il mesiversario mio e di Luca, ed ho voluto preparare degli stuzzichini sfiziosi da gsutare sul divano con un buon bicchier di vino...
Vi lascio con l'ennesima uscita di Keira, che negli ultimi 2 giorni mi sta facendo morire dalle risate....

Keira e l'ovetto Kinder
Keira (5 anni) due sere fa:
Mamma...per caso.... per caso è, avrei trovato questo in cucina (l'ovetto), era tutto solo, e per caso l'ho trovato io, ma proprio io..ma sempre per caso è, mica l'ho cercato...
sai mamma, ora.... arriva l'estate, poi si scioglie è!
Forse è meglio se lo mangio subito, sennò si scioglie poverino, solo per quello è!!!!

Ahahahahah figlia mia stai diventando il mio mito ahahahhahahahahahaha ♥


Oggi parliamo dell'After Eight, un dessert inventato ad inizio 1900, dalla stessa società che ha messo in commercio altri famosi snack come il kit kat.
L'idea era quella di creare un dolcetto leggero, che aiutasse la digestione, rinfrescasse il palato, ma fosse anche sfizioso e leggero.
Si pensò quindi di utilizzare la menta, per dare un senso di freschezza, si pensò ad un cioccolatino, da gustare a piccoli morsi, dopo la cena, per non appesantirsi.
Nacque così il famosissimo After Eight.


Questa idea non è mia,  assolutamente no, e non ricordo di chi sia, ma è geniale, se sapete il nome della persona che ha avuto questa geniale idea di intingere le foglie di menta nel cioccolato, vi prego, ditemelo...
Non volermene, tu, che l'hai fatta per primo, anche se sono quasi certa che fosse una lei in realtà, bhè ti prego, non volermene, ma da che il mio ragazzo mi ha fatto riscoprire la menta, e da che in Spagna ho scoperto la menta che profuma di cioccolato, bhè, dovevo assolutamente ripetere ciò che hai fatto tu, che trovai su internet un giorno lontano, se leggi questo post, sappi che l'idea di glassare le foglie di menta con del cioccolato fondente è semplice e geniale, solo che c'è un grande difetto, questo dovrebbe essere un dolcetto leggero del dopo cena, ma una volta assaggiata la foglia, la cosa più ovvia da fare, data la bontà della cosa, è glassare la pianta intera ahahah
Tutto ciò per dire di farne tantiiiiissimi, perchè sono come i pop corn, uno tira l'altro!
Non dovrete far altro che fondere al microonde il cioccolato fondente, e poi passarci le foglie fresche di menta, fate solidificare in frigo, e servite, speciali!






Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails