L'arte è tutto ciò che nasce dal sogno, e plasmato dalle mani dell'uomo diventa realtà....

giovedì 28 luglio 2011

Cucina molecolare - Sferificazione - Gli Spaghetti di Agar Agar

Carissimi lettori, e carissime lettrici, agosto è ormai alle porte ed il tempo non è propriamente estivo, pioggia, vento, temperature da settembre inoltrato...
Avevo iniziato il mese di luglio con il buon proposito di creare ricette super colorate ed estive, e mi sono ritrovata a cucinare il pollo alla birra mentre fuori veniva giu una pioggia che di estivo non aveva proprio niente...


Questa mia rubrica continua imperterrita seguendo il programma che mi ero precedentemente imposta di seguire, perdonatemi se ciò che propongo ha a che fare con l'estate, ma l'estate non ne vuole sapere di farsi sentire...
Quest'oggi si conclude il capitolo sulla sferificazione classica ed apriremo un breve capitolo sulla sferificazione con l'agar agar, anche se, in verità, oggi non sferificheremo, oggi creeremo degli spaghetti con l'agar agar, spaghetti di ostriche, perchè, come per la sferificazione, possiamo creare spaghetti con tutto.


Oggi vi propongo spaghetti di ostriche, ma potete tranquillamente utilizzare la stessa ricetta per creare spaghetti di parmigiano, di besciamella...

Ingredienti
4 grandi ostriche ed il loro liquido
succo di limone
pepe
1 gr di agar agar in polvere


Servirebbero tubicini appositi, ma noi possiamo munirci di siringa senz'ago e una cannuccia.
Frulliamo le ostriche con la loro acqua, uniamo una goccia di succo di limone, una spolverata di pepe, una goccia di colorante a piacere, e filtrate tutto, unite l'agar agar, mescolate bene e portate ad ebollizione, fate bollire per circa 3 minuti.
Intanto mettete un bicchierone di acqua in frigorifero, l'acqua deve essere bella ghiaccia.
Con la siringa iniettate il liquido ottenuto nella cannuccia, fermate le due estremità della cannuccia ai bordi del bicchiere, in modo che la parte della cannuccia piena di liquido rimanga immersa nell'acqua.
Aspettate qualche minuto e poi soffiate l'aria con la siringa dentro la cannuccia ed otterete lo spaghetto.

3 commenti:

  1. sembrano lunghi spaghettini di caramella gommosa ^^ com'erano in bocca?

    RispondiElimina
  2. @Mirtilla: Che complimento meraviglioso mi hai fatto!!!
    Sono negata a fare le foto!!!
    Bacioni!!!!

    @wagashi stories: avevano la consistenza di una panna cotta, salata però, era un sapore davvero interessante.
    Baci!!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails