L'arte è tutto ciò che nasce dal sogno, e plasmato dalle mani dell'uomo diventa realtà....

giovedì 14 ottobre 2010

Zuppetta di mare con aria di scampi al caviale

Continua la mia instancabile maratona di piatti a base di tutto ciò che il mare ha da offrirci...
Ieri sera il menù è stato veramente da ristorante, e per questo devo ringraziare Luca che a metà pomeriggio è sbucato fuori con una busta piena di cozze, vongole, scampi e gamberetti...
Non divaghiamo, il menù di ieri sera è stato il seguente:

Antipasto:

Zuppetta di mare con aria di scampi al caviale

Primo:

Bavette scoglio della regina

Secondo:

Orata pescata alla piastra

Che ne dite?
Non è un menù da ristorante??
La zuppetta di mare era un'pò mista, c'era del polpo bollito, unito a cozze, vongole e gamberi, le zuppette sono, come al solito semplici da fare, e sempre di grande effetto quando abbiamo ospiti.

Ho fatto soffriggere in padella olio aglio e peperoncino, ho poi aggiunto le cozze e le vongole, ho coperto il tutto.
Ho poi aggiunto i gamberi ed il prezzemolo, al momento di servire ho messo in fondo al piatto il polpo precedentemente bollito, poi ho messo le cozze e le vongole, ho spolverato con altro prezzemolo, ho guarito con uno spicchio di limone e con i gamberi ed ho ultimato il tutto con l'aria.
E qui ci soffermiamo due minuti, su questa magica e strana aria di scampi, una chicceria sofisticata, scenica, deliziosa e relativamente facile.

Tutto è nato da un piatto che devo ancora realizzare a cui ho dato vita nella mia mente.
Il mio prossimo piattino che, vi anticipo già, è nato mentre osservavo la Venere di Botticelli, prevede l'utilizzo della spuma, chi di voi conosce un'pò di storia e mitologia saprà sicuramente il perchè di questo mio assurdo collegamento...



Vi occorrerà la lecitina di soia granulare, la trovate tranquillamente al supermercato,
sicuramente acqua e poi un altro ingrediente a vostra scelta.
Per fare l'aria dovete fare un brodino molto ristretto con i gusci degli scampi, sarà il vostro ingrediente base per l'aria, ma potete fare anche qualcosa di più semplice, ad esempio potete diluire del succo di limone in pochissima acqua e fare un'aria al limone!!
Poi unite un cucchiaio di lecitina di soia granulare, e con il minipimer montate il tutto tenendo inclinato il contenitore in modo da incorporare aria, unite poi il caviale ed usate per guarnire i vostri piatti, è molto carina!!!

Dato che è stato il mio ragazzo a procurarmi tutto gli dedico questo antipastino ^^
con la speranza che possa piacergli.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails