L'arte è tutto ciò che nasce dal sogno, e plasmato dalle mani dell'uomo diventa realtà....

venerdì 8 ottobre 2010

Triglie alla Livornese

Continua la carrellata di piatti della tradizione Livornese, oggi vi insegnerò a fare le triglie, e verranno davvero spettacolari!!!

Prima di tutto abbiate cura di scegliere delle belle triglie fresche, non troppo grandi.



Poi procuratevi anche
(per 2 persone)
dell'olio
1 spicchio d'aglio
5 cucchiai di passata di pomodoro
una decina di pomodorini cigliegini
2 belle triglie
peperoncino
farina
vino bianco
sale

Pulite le triglie, togliete tutte le squame, infarinatele leggermente.
In una padella ampia soffriggete lo spicchio d'aglio tagliato fine ed il peperoncino nell'olio.
Aggiungete le triglie infarinate, sfumate con il vino, aggiungete i pomodorini tagliati a listarelle e la passata di pomodoro.
Salate e cuocete per qualche minuto, la cottura è velocissima!!!

2 commenti:

  1. Velocissima e deliziosa......che ne dici anche di due trigliette fritte?? Per me un fritto non è completo se non ci piazzo un filettino di triglia...e manco per i nostri clienti!!!

    Un abbraccione..........meraviglioso Benjamyn!!

    RispondiElimina
  2. Provala perchè ne vale veramente la pena, sono deliziose e si preparano in una manciata di minuti!!!
    Bhè niente da ridire sulle triglie fritte, sicuramente una delizia pure quelle!!!
    Ho visto il tuo blog e mi sono iscritta all'istante!!!!
    E' veramente meraviglioso!!!
    Ma dove lavori?

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails