L'arte è tutto ciò che nasce dal sogno, e plasmato dalle mani dell'uomo diventa realtà....

domenica 27 luglio 2014

Gelato pronto in 10 secondi di Banana e Burro di Noccioline con Honeycomb allo sciroppo d'acero

Giusto l'altro giorno vi ho dato una ricetta,e vi ho consigliato di segnarvela se avete bambini che non amano mangiare la frutta.
E' una di quelle ricette che io definisco "divertenti", e farle in compagnia dei bambini le rende ancora più magiche, sto parlando dell'honeycomb, una sorta di caramello soffiato, che, reagendo con il bicarbonato, si gonfia, diventando fragrante come una meringa, che lentamente poi si scioglie in bocca, con un gusto, leggermente frizzante, che ricorda molto il caramello salato..
Bene, tornando a noi, come fare per convincere i nostri bambini, a mangiare la frutta?
Semplice, trasformandola in un gelato, in questo caso, un gelato davvero delizioso di banane, reso, forse un'pò calorico, ma estremamente goloso, dall'aggiunta di un pizzicodiburro d'arachidi.
Se c'è una cosa che gli Americani mi hanno insegnato è che non c'è un abbinamento più goloso di: "banane, burro d'arachidi e cioccolato"...
La ricetta di oggi prevede un utilizzo minimo di cioccolato in realtà, ma questo, evitiamo di dirlo ainostri bambini, che attirati dalla parola dolce e coccolosa: "cioccolato", mangeranno frutta, non zuccherata ovviamente, in quantità.
Ho servito questo gelato ciocco-bananoso  su una base di pan di Spagna al cacao, che, per farla breve, in tutti i sensi, potete sostituire con il primo biscotto che trovate in dispensa, ma, volendo,potete anche ometterlo del tutto.
L'ingrediente essenziale, dei miei dolci per l estate che poi non è un ingrediente, che ho utilizzato in questa ricetta, è yonanas, della Princess, che consente, in una manciata di secondi, di creare cremosissimi sorbetti, un risultato così, non sarebbe possibile con il classico robot a lame, che va a scaldare troppo la frutta, rendendo il "gelato" troppo molle, ed al contempo, con cristalli di ghiaccio troppo grandi, che, sembra una stupidata ma è vero, atrofizzano le papille gustative, facendo scemare il gusto....
Tuttavia, se siete incuriositi da questa tecnica, di un "gelato pronto in 10 secondi" potete tranquillamente procedere con il classico robot a lame che ormai è presente nelle cucine di tutto il mondo, e se poi il risultato vi piace, potete dare uno sguardo al sito della Princess ed acquistare ciò che per me, è diventato ormai il compagno inseparabile di queste estati...
Procediamo?
Certo che si!
Cosa occorre?
Banane, honeycomb, una base biscottosa sulla quale adagiare il gelato, e burro di noccioline, in più, per rendere il tutto ancora più goloso, un filo di topping al cioccolato.


Gelato pronto in 10 secondi di Banana e Burro di Noccioline con Honeycomb allo sciroppo d'acero


 Per 2 persone

Honeycomb aromatizzato allo sciroppo d'acero (seguitela ricetta che trovate qui)
2 banane
1 cucchiaio di burro di noccioline
a piacere un pan di Spagna al cioccolato sulla quale adagiare il gelato (io ho utilizzato un pds Speziato, la ricetta qui)


La sera prima,sbucciate le banane, tagliatele a tocchetti, chiudetele per bene in un sacchetto ad uso alimentare, e trasferitele in congelatore.
Se fate come me, imparerete a congelarne una grande quantità, sopratutto quando la buccia si rovina, per evitare di buttarle, e per averne sempre in grande quantità, pronte all'uso.
Una volta congelate, munitevi del vostro robot a lame, o di Yonanas, unite alla banane congelate un cucchiaio di burro di noccioline, e frullate.



Niente di più facile, il più è già fatto, in pochi secondi avrete ottenuto un fantastico gelato.
Servitelo quindi sulla vostra base biscottosa, spolverate con noccioline a piacere ed honeycomb, un filo di topping al cioccolato, e servite!
Una cosa favolosa!!!!!!





1 commento:

  1. mamma mia che ghiottoneria!!! avevo visto fare il gelato e i sorbetti in questo modo, sono una genialata!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails