L'arte è tutto ciò che nasce dal sogno, e plasmato dalle mani dell'uomo diventa realtà....

venerdì 23 maggio 2014

Tortino alle 5 spezie con mousse di ricotta al miele ai lamponi e noci caramellate

Della serie " a volte ritornano" eccomi qua a scrivere, finalmente un nuovo post.
Ultimamente sono stata parecchio impegnata, se poi ci mettiamo anche il viaggio a Cracovia dalla quale sono appena tornata, diciamo che non ho avuto un attimo di tempo libero.
Però sono tornata più carica di prima, e con un sacco di ingredienti da poter utilizzare!
Siamo rincasati con più di mezzo kg di caviale, 5 bacche di vaniglia freschissime, pagate una scemata, e poi un sacco di altre cose: miele ai lamponi, miele Polacco (che è buonissimo), formaggi, biscotti integrali tipici, rabarbaro, mini avocado, cioccolato (della miglior cioccolateria della Polonia) e con un sacco di idee...
Ho cenato in uno dei più rinomati e costosi ristoranti di Cracovia, uno di quelli dove il cameriere con i guanti bianchi ti prende il cappotto, ti riempie il bicchiere...
Ma ci arriveremo, tranquilli, vi racconterò tutto in contemporanea ad una carrellata di ricette con il caviale.
P.S: se avete suggerimenti per come utilizzarlo li ascolterò volentieri, dato che per adesso lo stiamo mangiando a cucchiaiate!!!


E della serie guardate cosa mi invento, ecco a voi un nuovo tortino, l'idea già faceva capolino prima del viaggio, di creare un tortino alle 5 spezie, poi, un'pò complice il viaggio, con il miele Polacco strepitoso, un'pò il mercatino Europeo sotto casa mia, con i banchetti delle spezie, e voilà, ecco qua che il tortino prende forma!
Tortino alle 5 spezie con mousse di ricotta al miele ai lamponi e noci caramellate....
Pronti?

Tortino alle 5 spezie con mousse di ricotta al miele ai lamponi e noci caramellate


Per il tortino alle 5 spezie

200 g di cioccolato fondente
200 g di miele millefiori
200 g di farina
100 ml di panna
120 ml di latte
60 g di zucchero a velo
1 bustina di lievito
3 tuorli
1 pizzico di 5 spezie


Unite tuorli e zucchero a velo, lavorate con le fruste fino ad ottenre un composto chiaro e spumoso.
Intanto in un pentolino unite il latte, la panna, il miele e le 5 spezie, trasferite sul fornello, a fiamma basississima.
Una volta che il miele si sarà sciolto nel latte unite il cioccolato fondente tritato, lasciate fondere ed unite il composto ottenuto alle uova.
Abbiate cura di lavorare il composto in un recipiente molto grande, perchè a questo punto dovrete aggiungere il lievito nell'impasto appena lavorato, ed ancora caldo, si gonfierà e raddoppierà di volume.
Unite la farina e sbattete ancora con le fruste.
Imburrate gli stampi da savarin, io ho utilizzato 6 stampi da savarin della HappyFlex, ed infornate a 180° per circa 30 minuti.
Una volta tolti dal forno sformate e lasciate raffreddare.



Per la crema di ricotta al miele di lamponi


300 g di ricotta di pecora freschissima
miele al lampone q.b
100 g di formaggio spalmabile tipo mascarpone


Unite i formaggi e lavorate con le fruste, unite il miele ai lamponi quanto basta per dolcificare il composto.
Passate al setaccio la crema ottenuta e disponetela sopra i savarin.

Componiamo il dessert


Questo dessert è ottimo anche con una parte più aspra, ad esempio, se volete fare dei tortini più semplici, potete ricoprirli di formaggio spalmabile tipo philadelphia, e poi ultimare con fettine di Kiwi.
Ad ogni modo, se volete ottenere un risultato più dolce, con un sapore caldo ed avvolgente, puntate su noci e caramello,  basterà realizzare il caramello, colarlo sui gherigli di noce, e poi disporli sopra la crema di ricotta, con magari qualche decorazione in caramello.
Ho servito il tutto su mini vassoi Golden Age Poloplast ed ho guarnito con pagliuzze di foglia d'oro Berta Battiloro
Già che c'ero poi, ho fatto una foto un'pò diversa, non so perchè, determinati dessert mi ispirano decorazioni in oro, tazze di porcellana, pizzi e merletti, così ho messo insieme  un carillon, qualche vecchio calice ed il mio nuovissimo orologino, uno dei tanti acquisti fatti sul sito Poinx, ha un ciondolo a forma di gufetto che mi piace tanto!


2 commenti:

  1. Molto elegante e chissà che buono!

    RispondiElimina
  2. un dessert molto raffinato ,da gustare lentamente ,ottima presentazione.....

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails