L'arte è tutto ciò che nasce dal sogno, e plasmato dalle mani dell'uomo diventa realtà....

martedì 22 ottobre 2013

Fish Burger con pomodorini confit e salsa Sbrinz affumicata al pepe nero

Oggi il tempo ci ha graziato, sicuramente tutti saprete che la Toscana, in questi giorni, è stata investita da un mal tempo da paura....
Paesi rimasti isolati, ponti crollati, persone evacuate, un disastro!
E dopo il terremoto di qualche giorno fa si può dire che per la Toscana questo non sia propriamente un periodo rose e fiori.
Ma oggi, una sorpresa inaspettata: il sole ed una giornata con 23°.
Il mio vicino di casa si è armato di chitarra ed ha iniziato a cantare, per gioia di tutti, (è davvero bravo ed in America è famosissimo!), io invece mi sono armata di pazienza ed ho inizato a cucinare, come se il sole di oggi avesse fatto breccia non solo tra le nuvole ma anche nell'animo delle persone.
La vita è riofiorita, i bambini sono usciti a giocare con la palla, le signore anziane guardavano stupite il cielo, con quel grande nuvolone compatto che si allontanava lasciandosi dietro di se un cielo livido che pian piano andava schiarendo.
Un raggio di sole che ho deciso di prendere al volo e godermi fino all'ultimo, perchè in questi giorni, a star qui, vien voglia di migrare, magari in Svizzera, tra verdi praterie, panorami mozzafiato e formaggi divinamente buoni.

Ho pensato che oggi fosse proprio il momento giusto per dedicarsi allo street food, per portarsi qualcosa dietro da mangiare sotto il sole.
Questa giornata era proprio l'occasione giusta per preparare questi panini, con la quale voglio partecipare al concorso ideato da Formaggi dalla Svizzera e Peperoni e Patate: "Swiss Chesse Parede"!

Ho pensato a lungo su quale fosse la ricetta ideale da preparare, ed ho optato per questa.
L'indecisone era parecchia, e, dato che i formaggi, Sbrinz e Gruyère, erano tutti e due eccellenti (poi io amo i formaggi) e che lo Sbrinz per me è stata una meravigliosa rivelazione, ho optato per lo Sbrinz!

Ho cercato di esaltarne il gusto creando una salsa cremosissima e pepata, con note affumicate, e l'effetto è stato assicurato!
L'affumicato ha esaltato tantissimo il gusto dello sbrinz!

Ho preparato dei Fish Burger, che di "fish" sapevano proprio poco, sembrava di addentare un succosissimo e saporitissimo hamburger di carne!
Posso dirvi che ha avuto parecchio successo, che nessuno si è accorto che fosse pesce, e che tutti sono rimasti piacevolmente stupiti da questa salsina, molto aromatizzata al pepe ma poco piccante (poi vi spiego il trucco!).

I panini erano parecchio grandi, ma è stato richiesto il bis!

Ovviamente, non c'è Street Food che si rispetti senza accompagnamento di salsine extra, quindi, per rendere il tutto ancora più goloso, ho preparato delle bustine con la carta argentata, sullaquale ho attaccato delle etichette fatte scannerizzando la lettera di partecipazione al contest che ho ricevuto giorni fa.
Non la trovate un'idea carina??






Fish Burger con pomodorini confit e salsa Sbrinz affumicata al pepe nero
  


Un sofficissimo panino racchiude un burger di tonno e palombo, un abbinamento insolito e gustoso, avvolto da uno strato di saporiti pomodorini piccadilly confit, insalatina fresca e croccante ed una salsa affumicata allo sbrinz, con una nota di pepe che rende il tutto più interessante...

Per il pane

500 g di farina
50 gr. di zucchero
170 ml di latte tiepido
50 g  di burro d'alpeggio
 10 g di sale
1 bustina di lievito istantaneo  un cubetto di lievito di birra

Unite farina, lievito, sale e zucchero nell'impastatrice ( o sul piano di lavoro) .
Scaldate il latte, facendovi sciogliere il burro tagliato a fiocchetti.
Iniziate a impastare ed unite il latte a filo, impastate fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo, cinsistete perchè inizialmente sarà molto umido.
Cospargete la superficie con poca farina e lasciate lievitare fino al raddoppio del volume.
Dividete l'impasto in piccoli panetti di uguale peso (i miei pesavano 200 g l'uno e con queste dosi ne sono venuti fuori 5 ), posateli sulla teglia rivestita di carta da forno e fate lievitare ancora fino al raddoppio.
Spennellate con un tuorlo d'uovo sbattuto, quindi infornate a 180° da forno spento, portate a cottura (circa 20 minuti).
Passato il tempo di cottura trasferiteli immediatamente in una busta di carta ad uso alimentare e chiudetela per bene, quindi fate raffreddare.

Per i pomodorini piccadilly confit



sale
zucchero di canna
pomodorini piccadilly
timo
olio

Sbollentate i pomodorini, togliete i semi e la pelle, infornate per 1 ora e 20 a 100°, cospargendo con sale, zucchero, timo ed un filo d'olio.

Per il Fish Burger


300gi di polpa di tonno freschissimo
100 g di palombo
sale e pepe




Sfilettate il pesce, private la polpa di lische e quant'altro,  unitelo assieme ai creakers nel robot a lame, frullate.
Salate e pepate.
Disponete il composto all'interno di un coppapasta, premete per bene, facendo si che il composto prenda la forma di un cerchio, cuocete in padella con un filo d'olio.

Per la salsa Sbrinz affumicata al pepe


300 g di Sbrinz
2 cucchiaini di pepe nero in grani
500 ml di panna fresca
70 g di burro d'alpeggio affumicato
3 cucchiai di farina
2 tuorli
sale e pepe


Preparate il burro affumicato in anticipo
Disponete il burro in una coppetta e trasferitela sul fondo di una grande pentola, a fianco della coppetta disponete uno strato di alluminio e delle scaglie di legno di melo o delle foglie secche di spezie varie, date fuoco alle spezie e chiudete subito il coperchio della pentola, in modo che si spenga la fiamma e rimanga il fumo.
Lasciate affumicare per 30 minuti, quimdi, ripetete l'operazione.

Panna al pepe


In una garza disponete i grani di pepe, chiudetela e trasferitela in un pentolino con la panna (fredda).
Portate ad ebollizione, spegnete e fate riposare, quindi eliminate il pepe.
La panna avrà preso il classico aroma del pepe ma non la piccantezza.


In un pentolino preparate il rue, facendo sciogliere il burro, unendo la farina e mescolando velocemente.
Unite la panna a filo e lo sbrinz tagliato a scaglie.
Mescolate costantemente.
Salate e pepate.
Fate addensare.
A fine cottura unite i tuorli e sbattete con la frusta, togliete dal fuoco e smettete di sbattere il composto quando avrà la consistenza della maionese.

Assembliamo il fish burger

Disponete metà salsa nelle bustine.

Riscaldate il panino in forno o su una piastra, disponete alla base la salsa Sbrinz, quindi il fish burger passati in padella, i pomodorini confit caldissimi e l'insalata.
Servite!



partecipo al concorso ideato da Formaggi dalla Svizzera e Peperoni e Patate: "Swiss Chesse Parede"!





Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails