L'arte è tutto ciò che nasce dal sogno, e plasmato dalle mani dell'uomo diventa realtà....

lunedì 27 maggio 2013

Ritorno da Varsavia e tante novità...

Mi scuso, perchè anche se ho ripreso a scrivere il blog, mi rendo conto che non sono al top, ed ancora non riesco a scrivere come si deve.
I pensieri volano via, e sono continuamente distratta da tutto, ma va bene, ci sto provando.


Con oggi si chiude il raccontu sulla meravigliosa vacanza passata a Varsavia, e pensare che una settimana fa, a quest'ora, eravamo a spasso per il parco a coccolar scoiattoli, mentre adesso sono in casa a coccolar la pargola febbricitante....
Varsavia è davvero una città fantastica, ed abbiamo deciso che il prossimo anno ci torneremo, intanto, spero che Dio me la mandi buona, perchè ho davvero tanta voglia e bisogno di viaggiare....
La mattina dell'ultimo giorno, ci siamo alzati presto ed abbiamo lasciato a malincuore il nostro appartamento.




L'ultimo saluto alla sirenetta,  un frappuccino da Starbucks e via.
Arrivati in aeroporto, ecco la parte difficile, avevamo fatto troppi acquisti, e la valigia pesava decisamente troppo...
Ecco quindi il momento di fare un trasbordo di oggetti dal bagaglio in stiva a quelli a mano, e poi, nonostante tutto, ci è toccato lasciar li il gel per capelli, il deodorante e mezzo litro di birra...
Il volo è stato lungo, siamo partiti con 40 inspiegabili minuti di ritardo, e durante il volo abbiamo fatto una deviazione di 20 minuti verso la croazia, l'abbiamo vista anche piuttosto bene.
Comunque, causa maltempo, ci è toccato un volo lunghissimo.

E qui veniamo a noi, perchè a questo punto è inutile raccontarvi del treno per la via di casa ecc, a questo punto, ho deciso di saltare alla parte acquisti, ed alla guida pratica...


Prima di partire per un viaggio, mi informo sempre su quali siano le cose da comprare, da assaggiare, da vedere, ma molte volte mi trovo davanti a delle informazioni trite e ritrite "vai in spagna e mangia la paella" e cose così...
Questa volta le info sugli acquisti dicevano "a Varsavia si trovano gioielli d'ambra, i piatti tipici sono composti da carne arrosto, senape e salse di frutta", che detta così, lasciava un'pò a desiderare.
Nessuna informazione utile sugli acquisti da fare, o su cosa veramente era il caso di assaggiare, come il panino tipico, la birra con lo sciroppo, i germogli vari che compongono le insalate, i cofanetti intagliati in legno...
Quindi, ho deciso di creare delle schede, che raccoglierò in una sezione apposita di questo blog, con delle piccole info sulle cose da vedere, assaggiare o comprare nei vostri viaggi.

Due barattoli di miele, davvero buonissimo ed il prezzo è basso,
sciroppo di rose, molto denso,
cioccolato da modellare, per Keira
la spadina me l'ha regalata il mio fidanzato <3 p="">la torta al marzapane per mamma,
il formaggio di pecora affumicato
ed il filetto Sirloin per il gatto.

Allego anche una foto per farvi vedre cosa abbiamo acquistato.

Eccovi la scheda su Varsavia, che ne pensate ?
(apritela per leggerla meglio)


1 commento:

  1. vedere questo post su fb e decidere di seguirti è stato tutt'uno :)
    a presto!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails