L'arte è tutto ciò che nasce dal sogno, e plasmato dalle mani dell'uomo diventa realtà....

domenica 11 dicembre 2011

Il cibo spazzatura che mette tutti daccordo


Tutti li criticano ma praticamente tutti ci vanno, i fast food sono la salvezza di un sacco di persone, di quelle golose, di quelle di fretta che, uscite dal lavoro non hanno tempo di tornare a casa a mangiare, e dei turisti che si trovano davanti solo bar che vendono a 3€ un caffè o ristoranti stranieri dai dubbi gusti.
Già, a volte, quella sbrilluccicante scritta gialla luminosa rappresenta una sorta di salvezza.
Tutti a screditare il fritto ed i panini fino a che non arriva il grande Gualtiero Marchesi a fare un panino che si chiama "vivace" e chissà com'è buono!!!
Già, sulla bontà non ci sono di certo dubbi,sulla confezione del panino figura questa scritta
"Un velo di maionese alla senape,
spinaci spadellati,
cipolla dolce e carne bovina.
Tutto arricchito da un croccante strato di bacon e racchiuso in caldo pane ai semi di girasole.
Musica per il tuo palato"
Ora, che la ricetta sia di Gualtiero Marchesi non ci sono dubbi, però, io non so quanto "l'alta cucina" possa essere definita tale se preparata in un fast food, e quindi...

Ho preparato soffici pagnottine ai semi di girasole con una lenta lievitazione, ho preparato il casa la maionese alleggerita con un bel cucchiaio di yogurt magro ed uno di senape, ho preso al mercato i cuori di spinacini freschi, li ho sbollentati e saltati in padella con un filo di burro ed un pizzico di sale, ho spadellato per bene una cipollina dolce a tocchetti fino ad abbrustolirla al punto giusto, ho cotto una svizzerina vegetale ed ho tolto il bacon, il risultato è stato paradisiaco!!!!
Per i panini soffici ho usato la ricetta del pan brioche e li ho poi spennellati con del latte e cosparsi di semi di girasole.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails