L'arte è tutto ciò che nasce dal sogno, e plasmato dalle mani dell'uomo diventa realtà....

martedì 2 novembre 2010

Vellutata di Pipistelli al chiar di Luna

Volevo farlo prima, ma sono terribilmente in ritardo con il mio programma di pubblicazione...

Ma, siccome voi siete anime buone, sarete carini e comprensivi con me e mi perdonerete...
Vero?...

La piccola Keira ha avuto la varicella, ormai è più di una settimana che siamo confinate a casa, si è persa la festa di Halloween alla quale teneva tanto e non ha potuto festeggiare con i suoi amici, io mi sono riproposta di portarle la festa a casa, ma stare dietro alla mia bimba a pois mi ha preso tutto il tempo...



Quindi non ho avuto tempo di scrivervi le ricette...Sorry....

L'ho chiamata "Vellutata di Pipistrelli al chiar di Luna" ed è stato un toccasana per la mia bimba resa inappetente dalla malattia (l'ha divorata tutta).



I pipitrelli li avveo ftti giorni fa, è pasta fatta in casa colorata con nero di seppia, li avevo poi scottati e congelati in attesa di Halloween, ma adesso dedichiamoci alla vellutata, che io personalmente ho adorato....


1 cipollina bianca
olio extra vergine d'oliva
500 gr di polpa di zucca precedentemente cotta al forno
200 ml di panna da cucina
sale
tabasco rosso

Per prima cosa rosolate la cipolla tagliata grossolanamente nell'olio.
Abbiate cura di scegliere un gran pentolone (magari da strega).
Aggiungete poi la polpa di zucca, fate rosolare ed allungate con acqua, portate a cottura, frullate con il minipimer ad immersione, unite 2 gocce di tabasco e e fate restringere.
Aggiungete il sale e la panna, continuate a cuocere per 10 minuti, e poi aggiungete i pipistrelli di pasta.
Servite bollente!!
Magari potete aggiungere anche della pasta in formato mini, io ho aggiunto le mini stelline, ma era perfetta così, ed il parmigiano sarà il tocco finale!!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails