L'arte è tutto ciò che nasce dal sogno, e plasmato dalle mani dell'uomo diventa realtà....

mercoledì 26 marzo 2014

Sablè Salè al Parmigiano, Pepe Nero e Fiori di rosmarino

Quando in questa casa si attendono ospiti, ci diamo sempre un gran da fare, sopratutto se questi ospiti, sono le amiche di Keira, ospiti per il tè del pomeriggio.
Già, per il tè, perchè la merenda si trasforma in un tè per principessine!
Basta poco per rendere felici le bambine di 6 anni, e renderle felici con la merenda è ancora più facile, basta qualche biscotto glassato...
Certo, il lavoro che c'è dietro non è una passeggiata, però, a fine giornata, ne vale sempre la pena, basta che Keira sia contenta.
Ieri mattina, mentre accompagnavo la bimba a scuola, (ebbene si è già in prima elementare, lo so, il tempo vola...) tutta bella infagottata perchè la primavera ha fatto di colpo dietrofront, la vedo tutta felice, che esordisce spuntando da sotto il cappuccio di pello:
"mamma, cosa ti manca da fare per oggi?".
Hmm, faccio mente locale, organizzo velocemente le idee, e mentre con lo sguardo vago tra impegni che già mi immaginavo davanti quasi fossero tangibili le rispondo:
"bhè, devo glassare i biscotti, fare l'impasto per la pizza ed il gelato al cioccolato, fare la spesa, riordinare le camere..."
Poi mi interrompo vedendo gli occhi luccicanti di lei che mi guardavano tristi, tristi ed imploranti, come un cucciolo di gatto che chiede la pappa..
Le chiedo cos'ha, e lei, tutta triste, mi dice "ma mamma, io pensavo che tu oggi rimanessi in casa con me...Ma come fai se hai da fare tutte queste cose!?!?!"
"Ma noooo amore!!! Queste cose le faccio stamani, prima di venirti a prendere!"
In effetti era abbastanza perplessa, in effetti, dopo che mi ci aveva fatto pensare, lo ero anche io, perchè calcolando che la scuola apre alle 08.20, e che io non posso essere libera fino alle 8.30, calcolando che per andare a casa ci metto 15 minuti, per fare la spesa 40, per glassare i biscotti 1 oretta, perchè son diversi strati di colore, e di decori, per il gelato almeno 45 minuti, per l'impasto per la pizza non ci metto tanto, ma per pulire tutto il casino lasciato in cucina dopo aver preparato la pizza (si, pizza, perchè l'amica di Keira è rimasta anche a cena ieri), e glassato i biscotti, bhè un oretta anche li mi ci vuole, poi dobbiamo calcolare la preparazione del pranzo, 30 minuti circa, ed alle 12.30 devo uscire di casa per andare a prendere la bimba, ci vogliamo mettere nel mezzo anche pulire casa e rifare le camere?
Una gran corsa si, ma poi servire biscottini glassati dai colori primaverili, decorati con piccole punte di delicata glassa bianca o con fiorellini rosa, piccoli biscotti a cuore con il proprio nome sopra, mini banane split con ciliege candite, panna e cioccolato croccante, confetti colorati e tè con i brillantini, bhè, da una certa soddisfazzione vedere i volti sorridenti delle bambine!
Ogni volta poi il menù ovviamente è diverso, dipende dalla stagione, che magari invece del tè, se fuori fa caldo, si può servire anche un bel frappè fragola e banana con scagliette di cioccolato, fragole e panna o una tagliata di frutta tutta d'oro!
Forse mi diverto più io di loro, non saprei, ma basta scegliere un tema e via!

Però una ricetta veloce veloce da darvi io ce l'avrei, visto che, anche se la primavera ha fatto dietrofront, i fiori sono sbocciati, ed anche se stamani mi sono svegliata e fuori c'erano 5°, la voglia di utilizzare ciò che questa stagione ha da offrie, non mi passa...
Così, ho raccolto una bella manciata di fiori dal rosmarino, ed ho fatto una cosa che desideravo fare da tempo, e che mi frullava in testa da anni...
Inizialmente volevo   preparare i biscotti al cocco ma credo che questi siano buonissimi e bellissimi

Sablè Salè al Parmigiano, Pepe Nero e Fiori di rosmarino 


150 g di farina 00
80 g di parmigiano grattugiato
abbondante pepe nero
1 cucchiaino di sale
60 g di burro d'alpeggio freddo
latte fresco intero q.b (un paio di cucchiai)
4 cucchiai colmi di fiori di rosmarino freschissimi
1 cucchiaino di foglie di rosmarino freschissime finemente tritate

Unite tutti gli ingredienti tranne il latte nel robot a lame.
Frullate alla massima velocità fino ad ottenre un composto sbriciolato.
Unite qualche cucchiaio di latte freddissimo, giusto per rendere il composto leggermente umido e maneggevole.
Finite di impastare a mano, velocemnete, cercate di non impastare per più di 1 minuto.
Date all'impasto la forma di un cordone spesso, avvolgetelo nella stagnola e fate riposare per 1 ora in frigorifero.
Trascorso il tempo di riposo tagliate a cilindretti spessi circa 5 mm o poco più, ed infornate, su una placca rivestita di carta da forno, infornate, in forno già caldo a 200° per circa 10 minuti, non fate dorare troppo o diventeranno amari!






2 commenti:

  1. che bella idea!!!!!!! Mi farebbe molto piacere se passassi dal mio blog: http://golosedelizie.blogspot.it/ ti aspetto ^_^

    RispondiElimina
  2. Bella ricettina e bella la nuova grafica, ancora non l'avevo vista!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails