L'arte è tutto ciò che nasce dal sogno, e plasmato dalle mani dell'uomo diventa realtà....

martedì 4 marzo 2014

Macaron alle Rose con confettura di Pomodorini Vaniglia e Rum al Profumo di Lampone

Mia mamma dice sempre che io vado a "filoni", ovvero che quando mi fisso su qualcosa non la mollo più, poi dopo un'pò di tempo, la fissa per quella cosa passa, ed automaticamente passo ad una cosa nuova.
Io preferisco vedermi più come un libro, si, un libro di vita di viaggi e di cucina, pieno di capitoli, la sezione viaggi è occupata da un bel numero di capitoli piuttosto abbondanti su Parigi e la Francia in generale, altrettanti capitoli, se non di più, se li è accaparrati la mia amata Istria, trra natia della mia famiglia, e poi, ci sono troppe pagine ancora da scrivere (troppe perchè di viaggi non ne ho mai abbastanza).
La cucina invece è più divisa in sezione dolce e sezione salato, per adesso, perchè comunque ho iniziato a cuinare dolci, per piacere, per necessità il salato, ma per piacere il dolce, e da li è nata la passione, da cosa nasce cosa, ed anche li sono iniziati i famosi "filoni", ma principalmente potevo racchiudere il tutto in capitoli dal titolo generico, tipo "torte a piani", e li giù una carrellata di torte a piani con basi e farciture diverse, coperture millecolori e mai una ricetta uguale, oppure "arrosti e bbq" e quando si parla di brace, io perdo il lume della ragione, e cucinerei qualsiasi cosa, sarei capace di buttare sulla griglia pure la crostata, non so che disastro ne verrebbe fuori, però mi ci vedo, con gli occhi a pazza, le pupille dilatate tipo i gatti quando sono in adorazione, a metter con le orecchie ben in asolto (non sia mai che qualcuno mi veda e mi fermi) una bella fetta di crostata sulla griglia sospesa sopra la brace...
Adesso sono in modalità Macaron.
E nella mia vita possiamo dire che esiste un capitolo a loro dedicato, per quanto io li preferisca bianchi (il mio forno ha un'avversione per le cose colorat, qualsiasi cosa colorata non viene come vorrei), e così ecco che mi ritrovo a sfornarli dolci e salati, bianchi e colorati....
Macaron alle Rose con confettura di Pomodorini Vaniglia e Rum al Profumo di Lampone
Per i Macaron


100 g di farina di Mandorle
100 g di zucchero a velo
1 presa abbondante di sale


Per lo sciroppo di zucchero

200 g di zucchero
50 g di acqua alle rose*

Per ottenere l'acqua alle rose ho portato ad ebbolizione 150 ml di acqua, ho poi spento il fuoco e lasciato in infusione fino a completo raffreddamento 2 cucchiai colmi di roselline.


90 g di albumi
colorante rosa in polvere


Setacciate la farina con lo zucchero a velo e mettete da parte.
Intanto montate a neve l'albume e preparate lo sciroppo.
Per lo sciroppo unite lo zucchero semolato e l'acqua in un pentolino, tecnicamente sarà pronto una volta arrivato alla temperatura di 120°, poi, dovrà essere versato a filo negli albumi, arrivato a circa 100°.
Se non avete il termometro procedete così:
Una volta che lo zucchero si sarà sciolto, il composto inizierà a bollire, mescolate di continuo, sarà pronto non appena velerà il cucchiaio, o si solidificherà a contatto con l'acqua.
Otterrete, con le dosi che vi ho dato, 200 ml di sciroppo, ma dovrete usarne solo la metà, ovvero 100 ml.
Appena lo sciroppo sarà pronto, mescolatelo velocemente, in poco meno di un minuto avrà raggiunto la temperatura ottimale (diventerà più viscoso ed opaco, mi raccomando, non fatelo solidificare).
Appena gli albumi saranno montati a neve, unite a filo lo sciroppo, ed il colorante in polvere, continuando a sbattere, otterrete un composto lucido e spumoso, unite quindi  le farine setacciate, azionate le fruste per pochi secondi e quindi procedete ad amalgamare tutto, molto delicatamente, con una spatola.
Disponete sull'apposito tappetino, disposto sopra ad una placca da forno, e fate riposare un ora prima di infornare, a forno caldo (150°) per 15 minuti.

Per la confettura di Pomodoro alla Vaniglia e Rum


500 g di filetti di Pomodorini Mediterranea Belfiore
200 gi di zucchero di canna
2 cucchiai di succo di lampone
1 cucchiaio di rum scuro
1 bicchiere d'acqua
1/2 bacca di vaniglia

Unite in una pentola i filetti di pomodorini ben scolati, lo zucchero, il succo di lampone, l'acqua ed i semi della bacca di vaniglia.
Fate cuocere lentamente fino a che lo zucchero non si caramella (circa 20 minuti a fuoco dolce)..
Unite il rum e frullate per pochi secondi con il frullatore ad immersione, in modo che resti qualche pezzettino intero.
Fate cuocerealtri 10 minuti a fuoco bassissimo, mescolando.

Componiamo i Macaron


Farcite i macaron con la confettura di pomodoro, decorate con una spolverata di polvere d'oro e con le roselline secche (le stesse che ho usato per l'infuso utilizzato come base per lo sciroppo dei macaron) fatte aderire con cioccolato bianco.




Partecipo a:


8 commenti:

  1. wooow, dei piccoli capolavori :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!!
      Erano molto buoni, ma non sono venuti belli lisci come li volevo :(

      Elimina
  2. che autentica meraviglia... i tuoi macaron sono perfetti :D
    complimenti per il blog e per le deliziose e originali ricette
    Se ti fa piacere passa da me..
    Ketti :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari fossero perfetti!!!
      Il mio forno ha un avversione per i macaron colorati, bianchi vengono che è una meraviglia, ma quelli colorati invece...
      Ahahahhaha!!!
      Certo che mi fa piacere, passo subito!!!!

      Elimina
  3. Hey, very nice site. I came across this on Google, and I am stoked that I did. I will definitely be coming back here more often. Wish I could add to the conversation and bring a bit more to the table,but am just taking in as much info as I can at the moment. Thanks for sharing.

    Mango Juice

    RispondiElimina
  4. spettacolo!! grande Shamira!! in bocca al lupo per il contest :-)

    RispondiElimina
  5. Cioè stavo cercando qualcosa con le rose.....

    RispondiElimina
  6. Fantastica io mi domando come fai a fare questi abbinamenti....

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails