L'arte è tutto ciò che nasce dal sogno, e plasmato dalle mani dell'uomo diventa realtà....

lunedì 10 dicembre 2012

Terzo Viaggio a Barcellona - Quarta Parte -

Lunedì 3 Dicembre 2012
Girona- Pisa 



...Dopo una bella dormita nel nostro albergo "Belmirall", una struttura del 1300, situata tra gli stretti vicoli di Girona, a pochi mt dalla cattedrale, ci svegliamo.
La sveglia suona alle 04.00 di mattina per noi, che, carichi di bagagli scendiamo.
L'albergo è completamente nostro, chiudiamo camera, e prendiamo le chiavi, che la proprietaria ci ha lasciato, per chiudere poi la porta d'ingresso.
Alle 04.20 doveva arrivare il taxi prenotato per noi dalla signora dell'albergo.
Ci mettiamo l'anima in pace, figuriamoci seviene puntuale...
Così, nonostante il freddo pungente, decido di uscire per fare due foto a Girona di notte, fantastica!
Indovinate cosa mi ritrovo davanti?
Il taxi, che era li con 10 minuti di anticipo.
Ci dirigiamo verso la stazione dei bus, e li, al freddissimo, attendiamo il bus per l'aereoporto.
Dopo poco eccolo che arriva, carichiamo i bagagli, saliamo e via, partenza!
La notte era limpida e fredda, le stelle brillavano luminose nel cielo, una immensa distesa di velluto blu.
Arrivati in aereoporto entriamo diretti, ricoordandoci di quando, dopo un viaggio a Barcellona, eravamo costretti a dormire sulla panchina della stazione dei bus...
Luca ha avuto proprio un'idea geniale: soggiornare a Girona per il nostro ultimo giorno, in modo da vedere un posto nuovo, ed essere poi, ad una manciata di minuti dall'aereoporto, e nonostante il programma di andare a Figueres e poi in Francia, che realizzeremo la prossima volta, direi che questo viaggio è stato fantastico.
Mentre speravo che l'alba tardasse il più possibile ecco l'aereo.
Avevo una gran voglia di volare di notte, l'ultima volta che l'ho fatto ero diretta a Londra, ed attraversai Parigi, immaginatevi la città delle luci vista dall'alto, di notte: uno splendore!
Ci imbarchiamo, decolliamo, ed è ancora notte.
Ero felicissima, per quanto grigio e monotono era stato il volo di andata, quello del ritorno era spettacolare e luminoso, in cielo una miriade di stelle, a terra le città illuminate.

E' stato così fino all'alba, la migliore della mia vita, tanto che mi sono alzata e di soppiatto sono andata agli ultimi posti, quelli vuoti, per fotografare il cielo che si tingeva di arancione.

Poi le hostess mi hanno cacciata, ma io comunque le foto le ho fatte, e bella soddisfatta son tornata al mio posto, per vedere le montagne imbiancate tingersi di rosa con la luce dell'alba.

Una volta arrivati a Pisa la gelida sorpresa: era tutto ricoperto di ghiaccio...
E già ci era venuta la voglia di ripartire, magari per le Maldive...

Fine.

1 commento:

  1. Fortunella.....a dire poco!
    Girona è una delle città più affascinanti che abbia mai visto, con un'atmosfera davvero magica ed è vero, la notte è unica!!!!

    Un bacione vagabonda!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails