L'arte è tutto ciò che nasce dal sogno, e plasmato dalle mani dell'uomo diventa realtà....

sabato 21 maggio 2016

Balsamic Kroket all'Italiana - Il Panino Svuotafrigo

Si parla sempre di più di spreco alimentare, eppure, gli articoli ed il malcontento slla crisi vanno di pari passo; siamo in un periodo in cui in Italia non è poi così facile trovare lavoro, specialmente nelle piccole realtà di provincia, perciò, in casoo di crisi o di chiari di luna, che dir si voglia, ognuno si arrangia come può.
Anni fa scrissi un articolo che ad oggi reputo più attuale che mai "In caso di crisi leggere qui", in cui raccontavo come si arrangiavano i nostri nonni e bisnonni, e di come effettivamente basti poco per rimediare un buon pasto con quelle cose che oggi il più degli Italiani, considera cibo da buttare, come il pane duro ad esempio, le foglie dei ravanelli e delle barbabietole, la pelle di alcuni pesci...
Per un anno su Il Tirreno, sono apparsi diversi miei articoli su come risparmiare attuando un riciclo creativo in cucina.
Non parlo per sentito dire, sapete bene che quando apro bocca amo citare fonti e dati certi, perciò, se in teoria ci rendiamo conto per conto nostro, che il riciclo creativo in cucina è la miglior soluzione al troppo spreco di cibo, in pratica, dati alla mano, in Italia, in un anno, si spreca tanto cibo quanto potrebbe soddisfare il fabbisogno alimentare di 3/4 della popolazione,  facendo un non troppo rapido calcolo, ciò che gli Italiano sprecano in un anno, basterebbe a sfamare 44.472.942 abitanti, una cifra bominevole, non trovate?
La FAO afferma che con tutto ciò che il mondo spreca, ci si potrebbe sfamare l'intera Africa.
C'è da considerare poi che lo spreco alimentare nasconde dietro di se molti aspetti, come lo spreco di risorse idriche, ma queste non sono cose sulla quale ci soffermeremo, oggi parleremo di come ridurre al minimo gli sprechi, di come risparmiare notevolmente sulla spesa e di come riciclare in modo intelligente ciò che abbiamo in frigorifero.
Vedrete che con pochi ed inaspettati ingredienti, ed un po' di fantasia, andremo a creare un pranzo salutare e gustoso per un occasione speciale, che possa essere un pranzo tra amici o una merenda tra bambini.

Prima regola pr risparmiare è farsi il pane da soli, farne sempre una buona quantità, in modo da non lasciare il forno mezzo vuoto, e congelare l'eccesso.
Con il pane avanzato si può poi preparare del pangrattato che si conserverà tranquillamente ed a lungo in un barattolo ben chiuso, oppure servirà per preparare bruschette e crostini che saranno alla base di gustose zuppe, o pappa al pomodoro ecc ecc...

Seconda regola: scattivite sempre la verdura e la frutta, caponata e macedonia sono le soluzioni migliori per utilizzare tanti piccoli pezzetti di verdura o frutta diversi.

Terza regola: spazio alla fantasia, un cucchiaio di verdura avanzata, se frullata con un filo d'olio, può trasformarsi in una salsa, delle patate lesse avanzate posso diventare gnocchi, purè o crocchette, del poco riso soffiato non zuccherato si trasforma in una panatura croccante per pesce, carne o verdure, fritte o al forno!

Proviamo a realizzare un panino svuota-frigo con ciò che tutti abbiamo in frigo e dispensa?
Io ho preso tutto ciò che avevo ed ecco cosa ne è venuto fuori.

Soffici panini al lime e pepe rosa farciti con un ketchup di pomodori gialli arrostiti e crema di aceto balsamico Guerzoni, formaggio filante ed erbe selvatiche, ad impreziosire il tutto una crocchetta di patate in panatura croccante di riso soffiato al timo.
Mi sono lasciata ispirare da un panino realmente esistente, il Broodje Kroket, un panino Olandese servito con salsa, verdure ed una crocchetta di patate.

Balsamic Kroket all'Italiana


Ho aperto il mio frigo ed ho trovato:
2 uov2 in scadenza
2 patate lesse avanzate dalla sera prima
quanche cucchiaio di pomodorini gialli arrostiti
1 pomodoro
1/2 cetriolo
1 lime

Per i Panini soffici Lime e Pepe Rosa all'aceto balsamico


250 g di farina di Kamut Shop Piemonte
250 g di farina 00
40 g di burro morbido
70 g di olio di vinaccioli
10 g di sale
2 cucchiai di zucchero
1 bustina di lievito secco
latte tiepido q.b circa 250 g


 Unite le polveri nell'impastatrice, quindi unite il burro, l'olio ed il latte ed impastate a lungo, fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
Coprite con un panno e lasciate lievitare fino al raddoppio in un luogo caldo ed umido, ci vorrà poco meno di un ora.
A questo punto create tante piccole palline, e disponetele su una teglia rivestita di carta da forno, unite anche un ciotolino adatto alla cottura in forno e riempitelo d'acqua, così facendo il pane in cottura rimarrà abbastanza umido e morbido.
Fate lievitare le palline di pane fino al raddoppio.


crema di aceto balsamico Guerzoni
scorza di 1/2 lime
1 cucchiaio di pepe rosa in salamoia o secco

Spennellate i panini con la crema di aceto balsamico, grattugiatevi sopra la scorza del lime, condite con il pepe rosa ed un po, di sale, infornate a forno spento a 200° per 10 minuti, quindi a 180° per 15 minuti, sfornate e fata raffreddare.

Ketchup Balsamico di Pomodori gialli arrosto


100 g di pomodori gialli arrosto
40 ml di olio d'oliva
2 cucchiai di Aceto Bianco Guerzoni
1/2 spicchio d'aglio
1 presa di sale
1 bustina di zafferano

Unite tutti gli ingredienti nel boccale del frullatore ad immersione e frullate fino ad ottenere  una crema liscia e senza grumi, tenete da parte.

Per la crocchetta di patate


150 g di patate lessate
2 uova
3 cucchiaio di farina
riso soffiato al timo
sale e pepe
olio per friggere

Schiacciate le patate , conditele con sale e pepe, la farina ed un uovo, impastate.
A parte sbattete l'uovo rimasto.
Con il coppapasta ricavate dei cerchi dall'impasto, bagnateli nell'uovo sbattuto e quindi passateli nel riso soffiato, tuffateli in abbondabnte olio di semi bollente.

Per le erbe di Campo 


foglie di nasturzio
germogli di barbabietolaù
germogli di borraggine
germogli di malva

Assembliamo il panino

1 cetriolo
1 pomodoro 

Disponete uno strato di salsa sulla base di pane, qualche feta di cetriolo, la crocchetta di patate, una fetta di formaggio, fette di pomodoro e germogli misti, chiudete e servite.
















Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails