L'arte è tutto ciò che nasce dal sogno, e plasmato dalle mani dell'uomo diventa realtà....

domenica 12 agosto 2018

Toast Arcobaleno con tè verde al gelsomino in infusione di latte di riso alla vaniglia

I dolci arcobaleno sono una prerogativa dei Giapponesi, non chiedetemi perchè, dato che in Giappone non hanno una moltitudine di ricette dolci e non ne vanno matti, i loro dessert sono leggeri, molte volte a base di riso o confettura di soia, arricchiti con sciroppi; a parte l'alta pasticceria Giapponese che sta facendo passi da gigante e sta letteralmente sfornando torte meravigliose!
Dei dolci orientali apprezzo molto la sofficità, hanno una consistenza quasi eterea, e non sono mai troppo dolci, anzi, hanno sempre una nota sapida e non stuccano, riguardo all'aspetto adoro il fatto che siano coloratissimi, sembrano dei piccoli gioiellini, sempre lucidi e splendenti.
Personalmente ho sempre amato i dolci arcobaleno, fin da quando ero piccola, ed allora non esistevano le torte tutte colorate come ci sono oggi, ma mia nonna mi leggeva sempre la favola di un ragazzo che era riuscito a catturare un pezzetto di arcobaleno e rinchiuderlo in un barattolo, voleva tenerlo tutto per se ma alla fine, lungo il cammino, lo aveva ceduto agli altri per compiere buone azioni, con un pezzetto aveva forzato la tenaglia che intrappolava una volpe, un altro pezzetto lo aveva donato ad una signora che non aveva niente da mangiare, con questo ultimo pezzetto era nata una torta arcobaleno, ed io ogni volta che mia nonna mi raccontava la favola, mi chiedevo che gusto avesse...

Dovevo realizzare un dessert di ispirazione orientale per il contest "Latti da mangiare" indetto dalla storica Fattoria Il Palagiaccio, perciò ho deciso di creare un dessert fusion con il loro formaggio Fior di Mugello, un formaggio saporito ma morbido, con una nota salina assolutamente non invadente, che ben si presta ad un dessert dalle note di vaniglia e zucchero bruciato, ricordando a tratti un caramello salato se servito con qualcosa di dolce.

Le influenze orientali di questa ricetta:
non saprei dirvi dove nasce con esattezza la ricetta del toast arcobaleno, so di per certo che i primi a creare dessert arcobaleno e dai colori splendenti sono stati i Giapponesi, tuttavia non saprei dirvi se questa ricetta sia nata li, così ho deciso di aggiungere degli ingredienti tipici dell'oriente, per creare un dessert fusion che racchiudesse in se dell'ottimo formaggio Toscano insieme a elementi tipici Giapponesi, come l'amasake, un dolcificante a base di riso, il latte di riso, il tè verde e il gelsomino, è nato così un toast al Fior di Mugello e Amasake con tè verde al gelsomino in infusione di latte di riso alla vaniglia.

L'amasake è l'alternativa Giapponese allo zucchero, è una crema dolce di riso fermentato con cui si possono preparare bevande e budini, è altamente digeribile, privo di grassi ma ricco di vitamine ed ha un sapore delicato e particolare.

Toast Arcobaleno
Ovvero: toast al Fior di Mugello e Amasake con tè verde al gelsomino in infusione di latte di riso alla vaniglia


 
Per la pastella al tè verde al gelsomino in infusione di latte di riso alla vaniglia


latte di riso ml 300
tè verde al gelsomino 1 cucchiaino
stecca di vaniglia 1
1 uovo
1 cucchiaio di amasake

Porta ad ebollizione il latte di riso, toglilo dal fuoco, aggiungi il tè e lascia in infusione fino al completo raffreddamento.
Filtra il composto, aggiungi i semi della bacca di vaniglia, l'amasake e l'uovo, sbatti fino ad ottenere una pastella liscia.

Per il ripieno arcobaleno


Fior di Mugello 200 g
Amasake 2 cucchiai
coloranti alimentari

Frulla nel robot a lame il formaggio insieme all'amasake, dividi il composto il 7 parti uguali, colorare ogni parte con un diverso colore, mescola etieni da parte.

Finitura e impiattamento


pan brioches
stelline di zucchero
glitter edibile
zucchero a velo di canna 
burro

Taglia il pan brioches a fette, su ogni fetta disponi un arcobaleno di formaggio, chiudi con un'altra fetta sigilla bene i bordi, e pressa.
Passa il toast nella pastella e fai dorare in una padella con del burro fuso, servi spolverando con zucchero a velo di canna, stelline di zucchero e glitter edibile.





LinkWithin

Related Posts with Thumbnails