L'arte è tutto ciò che nasce dal sogno, e plasmato dalle mani dell'uomo diventa realtà....

venerdì 1 luglio 2016

Jiaozi - I Ravioli Cinesi

I Jiaozi sono un piatto della cucina Cinese, molto diffuso anche in Giappone ed in Corea, semplicissimi da preparare e con vari ripieni, i jiaozi si presentano come tanti piccoli ravioli, cotti al vapore o alla piastra, a differenza dei classici ravioli Italiani, i Jiaozi non hanno bisogno di sughi di accompagnamento, basterà condirli a piacere con poca salsa di soia.
I più diffusi sono i Jiaozi di carne di maiale e cavolo, ma non è raro trovarli ripieni di gamberi o anche sola verdura.
Da qualche tempo a questa parte, in Cina sta spopolando la moda di dare a questi ravioli delle forme divertenti, così, dato che adoro la cucina Cinese, ho pensato di prepararli anch'io

Jiaozi Mari e monti
 



 Per la pasta

250 g di farina
125g di acqua tiepida




Impastate fino ad ottenere un impasto liscio, elastico e senza grumi, stendete quindi l'impasto, facendo attenzione a non stenderlo troppo, un impasto troppo sottle tenderà a seccarsi e non tenere bene il ripieno.


Ricavate tanti cerchietti e procedete con il ripieno. 

Per il ripieno
 

500 g di gamberoni (solo la polpa)
un cipollotto

funghi shitake
alcune foglie di verza
salsa di soia



Tritate finemente con il robot a lame la polpa dei gamberi, il cipollotto e la  foglia di verza, insaporite con poca salsa di soia.
Formate i ravioli dando la forma che più preferite, e lasciateli cuocere 15 minuti nella vaporiera.

2 commenti:

  1. Stavo cercando un'idea sfiziosa cinese, mi sono imbattuta nei tuoi ravioli.. che dire.. stupendi alla vista e sicuramente deliziosi al palato!
    :-)

    RispondiElimina
  2. Troppo belli con questa forma a pesciolino... :-)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails