About me

L'arte è tutto ciò che nasce dal sogno, e plasmato dalle mani dell'uomo diventa realtà....

giovedì 28 marzo 2019

“A’ Riccione” Il paradiso delle ostriche a Milano


No, non ci troviamo a Riccione, ma nel cuore di Milano, in Via Taramelli dove dal 1926 se ne sta un locale che propone ostriche e pesci pregiati, i risultati di questa scelta parlano da se, visto che ha aperto anche un omonimo bistrot in Via Procaccini, merito di tanto successo va ai fratelli Dante e Giuseppe Di Paolo che hanno scelto di rinnovare locali e menù strizzando l’occhio alla tradizione, qui si degusta la vera essenza dei prodotti, basti pensare che vengono tenute in carta 36 tipi diversi di ostriche, la lista in questione è curata da una vera esperta di questi molluschi, sto parlando di Antonella Enache, giovanissima e davvero capace, non a caso qui si trovano le ostriche migliori del mondo, lasciatevi guidare e non ne rimarrete delusi!

Esiste anche un piatto speciale per degustare fino a 12 tipi di ostriche differenti, che verranno servite con salse e limone, ma se volete gustarle a pieno provatele in purezza!


Noi abbiamo avuto il piacere di cenare al bistrot, un locale moderno ed elegante in Via Procaccini 28, aperto dal 2008 è meta fissa di innamorati e coppie in cerca di un ristorante romantico e tranquillo dove poter gustare le migliori ostriche del mondo, ad accogliervi un bancone ricco di pesci e crostacei, qui si possono gustare crudi di mare e plateau così belli che sembrano dipinti, ma anche se il locale è rinomato per i crudi di mare i primi non sono da meno, con tagliolini di pasta fresca conditi in tutte le salse, ed ovviamente una bella scelta di secondi, che vanno dal classico pesce al forno alle proposte un po’ più moderne, insomma, se amate il mare ed i suoi “frutti” questo è il posto che fa per voi, o per me in questo caso, dato che amo così tanto le ostriche da essermene tatuata una…
La cura nell’acquisto del pesce è maniacale, lo si sente al primo assaggio, fidatevi so di cosa parlo, dato che vivo in una città di mare e vengo da due famiglie di isolani, noi qui il pesce siamo abituati a vederlo freschissimo, e posso garantirvi che A’Riccione la qualità dei prodotti è egregia e freschissima, certo, in carta hanno anche proposte per chi non ama il pesce, ma i prodotti sono così eccellenti e lavorati così bene, che anche se non siete amanti del pescato potreste ricredervi…


Dovremmo soffermarci un attimo sull’idea da cui è nato questo locale, l’intento era quello di portare sulla tavola dei milanesi il pesce fresco, era il lontano 1926 ed il locale non era ancora un ristorante ma una trattoria che faceva capolino timidamente tra i vicoli di Milano, la cucina allora era “di terra”, si servivano tortellini e tagliatelle, ed era un ritrovo di camionisti che ogni tanto portavano in dono qualche pesce, che al tempo non faceva parte della dieta dei milanesi, che tuttavia impararono ad apprezzarlo molto presto, così la trattoria negli anni 50 iniziò a servire quasi esclusivamente pesce, il livello della cucina era così alto che in pochissimo tempo si trasformò in un  rinomato ristorante conosciuto in tutta la provincia, era nato “A’Riccione”, il pesce allora come oggi viene osannato e esaltato, mai stracotto o coperto da troppe salse, sughi o condimenti, rimane sempre il protagonista indiscusso del piatto
Da qualche anno a capitanare il ristorante sono i fratelli Dante e Giuseppe Di Paolo, che hanno pensato bene di riportare il locale agli antichi splendori, tanto che il ristorante si è meritato l'insegna di bottega storica da parte del Comune di Milano e della Camera di Commercio, dopotutto da qui sono passati Federico Fellini e Giulietta Masina, qui Charlie Chaplin ha festeggiato i suoi 70 anni, su queste sedie si sono seduti Ornella Vanoni e Milva, su questi tavoli hanno mangiato Ugo Tognazzi e Adriano Celentano, si sono deliziati della cucina Paolo Conte e il tenore Carreras, queste sale hanno visto passare Francis Ford Coppola, Kirk Douglas, Indro Montanelli, Ottavio Missoni e tantissimi altri personaggi illustri, perciò cenare in un posto così vale la pena anche solo per la storia che rappresenta, se poi il cibo è eccellente allora non resta che prenotare subito!

Al ristorante potrete godere di una degustazione di caviale o di ostriche, le mie preferite sono senza dubbio le Perle dell’imperatrice le Muirgen e le Bouzigues, ma potrete trovare anche le Fines de Claire, le Gauloise, le Cancale e le famose Tkarskaya, giusto per citarne alcune.

Il nostro menù

Moeche fritte per iniziare

Non so se le avete mai assaggiate, sono granchi pescati nel periodo in cui hanno un guscio "nuovo", morbido, si mangia tutto e sono deliziose se amate sgranocchiare qualcosa di fritto, caldo e saporito.

Crocchette

 Arrivate insieme alle moleche, o moeche che dir si voglia, croccanti e sfiziosissime


    Battuto di gamberi rossi, stracciatella e tartufo nero 

Io amo il tartufo e lo metterei ovunque perciò questo piatto mi è piaciuto parecchio, ottima la scelta della stracciatella che conferisce una nota fresca.

Carpaccio di tonno, spada e salmone


Delicato ed eccellente, ottimo nella sua semplicità


Tagliolini verdi con bottarga di muggine 

Cottura della pasta perfetta, saporite e dal gusto equilibrato, davvero buoni

 Degustazione di ostriche



Non c'è bisogno di parole in questo caso, le migliori ostriche del mondo riunite insieme in un vero e proprio trionfo, se amate le ostriche questo è il vostro paradiso, sono eccellenti, una più buona dell'altra, ognuna accompagnata da un cartellino che ne illustra le caratteristiche, anche i palati meno allenati saranno in grado di cogliere le varie sfumature di gusto, dalla nocciola al fungo, ovviamente il personale del ristorante è preparatissimo, perciò vi illustreranno le varie caratteristiche di ogni ostrica non appena il plateau arriverà in tavola, vi indicheranno anche l'ordine in cui è preferibile assaggiarle.

Sorbetto di frutta secca



 Non facilissimo da prendere quello nelle noccioline ma comunque buono, squisito quello alla noce.


    Carpaccio misto (tonno, salmone, branzino, spada)
   
   

Via Torquato Taramelli, 70 20124 Milano
02 683807
info@ristoranteariccione.com

Via Procaccini 28
023451323
info@ariccionebistrot.it
Orari di apertura

Da lunedì a sabato:
pranzo dalle 12.30 alle 15.00
cena dalle 19.30 alle 24.00
Domenica chiuso

13 commenti:

  1. Bel posto! Dovresti promuoverlo su instagram. Ti consiglio di Comprare Seguaci Instagram per questo

    RispondiElimina
  2. Congratulations on your article, it was very helpful and successful. 6ac7f535d54ffb8634dd6f3614bb9130
    numara onay
    website kurma
    sms onay

    RispondiElimina
  3. Thank you for your explanation, very good content. bc4a65b266e801ef66f853a1bb2d8e30
    altın dedektörü

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails