L'arte è tutto ciò che nasce dal sogno, e plasmato dalle mani dell'uomo diventa realtà....

giovedì 10 gennaio 2013

Torta Salata di Zucchine

Fino a pochi minuti fa mi domandavo cosa avrei potuto raccontarvi sul post di oggi, dopotutto, mica si può sempre star a parlare di che tempo fa, o di come si è dormito.
Se comunque, ve lo state chiedendo, e non sopportate di non ricevere risposta, il tempo è grigio e piove.
Ed ho dormito malissimo, per via del collo (aridaje), e di conseguenza, non sapevo proprio cosa scrivere, a parte che ieri io e Keira siamo andate a pranzo al ristorante Giapponese, e lei si è rimpinzata di spiedini di gamberi e salsa di soia.
Ecco, giusto fino a pochi minuti fa, la mia vita scorreva tranquilla e pacata, interrotta solo  dal fastidioso e perenne dolore al collo che si ripresenta ogni volta che cambia il tempo, infatti ieri, ho detto che oggi avrebbe piovuto, prima di vedere le previsioni.
Ma visto che la mia vita è un cartone animato, questa proprio non potevo farmela mancare:
HO ALLAGATO LA CUCINA
Non molti minuti fa ero in cucina, stavo liberando il piano per iniziare a fare la pasta sfoglia, e stavo ascoltando Elvis, in totale relax.
Mi stavo accingendo a lavare le tazze della colazione, e già che c'ero, qualche altra cosa lasciata li, metto tutto nel lavello, apro l'acqua, e, malaugurata idea, mi giro un momento.
Un piatto intanto si inclina, il getto dell'acqua, grazie al piatto inclinato, prende la via del piano della cucina, e mentre allaga il piano di marmo, cola per terra, ci sono voluti pochi secondi, il tempo di aprire una bottiglia e metterla in frigorifero, e quando mi sono girata, tutto il piano della cucina era completamente zuppo, ed il pavimento si stava ricoprendo di acqua....
NOOOOO!
Ho chiuso l'acqua, ed ho iniziato armata di cencio e bacinella a raccoglierla tutta, ma l'acqua proprio non ne vuole sapere, si moltiplica, io la tolgo, e lei ritorna....
Tra poco però tornerà a casa anche mia mamma....
E li si ride.
Intanto però, sono riuscita a togliere il grosso, e già che c'ero ho lavato il pavimento, ho aperto le finestre, così asciuga prima, e mi son rifugiata di qua, dove il mio collo è al riparo dagli spifferi, certo, dovevo provvedere ad allagare la cucina proprio in un giorno dove non c'è un raggio di sole, fa freddo e l'umidità si taglia a fette?
Non sia mai averla semplice, poteva succedere in agosto con 30°, così l'acqua evaporava al contatto con il piano di marmo e sul pavimento manco ci arrivava!?!??
Vabbè, cose che capitano...

Ultimamente vedo un'attenzione sempre maggiore alle parole chiave di ricerca, quelle più ricercate sui nostri blog, o in rete.
Non guardo mai queste statistiche, non creo mai una ricetta solo perchè so che in rete è la più ricercata, ma la creo e la posto perchè in quel momento è quella che ho voglia di preparare, o magari perchè in quel giorno ho trovato gli ingredienti giusti.
Tuttavia, nonostante in questo blog siano nominati chef famosi, e ci siano ricette molto conosciute, la ricetta che ultimamente ha riscosso più sucesso di tutte è una semplicissima e salutare torta salata al radicchio rosso.
Ed è stato davvero curioso scoprire che una delle mie ricette più cliccate nell'ultimo periodo, è proprio quella, mi sono chiesta quindi il perchè, forse perchè è semplice da fare?
Perchè le torte salate sono veloci da preparare e sono sempre una gran ghiottoneria?
Mia mamma a torte salate ci andrebbe avanti, giusto per la sfoglia più che per il ripieno, mentre io preferisco il ripieno, e più verdura c'è, e più mi piace.
Così, quando ho deciso di postare questa ricetta, creata con qualche procedimento in più, mi son domandata se potesse interessare quanto quella al radicchio, perchè qui c'è un ingrediente non utilizzatissimo: il burro di capra, bello saporito, che si trova tranquillamente nelle grandi catene di supermercati, e che da un tocco in più a questa torta salata, un aroma molto particolare.

Torta Salata alle Zucchine 
 


3 zucchine grandi e freschissime
3 uova del contadino
1 mozzarella da 200 g
sale e pepe
1 cipolla bianca
burro di capra
1 rotolo di sfoglia
pangrattato

In una padellina fate sciogliere un cucchiaino di burro, in cui farete dorare la cipolla tritata fine.
Intano tagliate a bastoncini le zucchine, ed una volta che la cipolla sarà dorata, aggioungetele in padella, saltatele per qualche minuto, devono rimanere croccanti, salate e pepate.
Intanto stendete il rotolo di sfoglia nella teglia, e spolveratelo con il pangrattato.
In una ciotola sbattete le uova, salate e pepate.
Tritate molto finemente la mozzarella ed unitela alle uova sbattute.
Unite mozzarella e zucchine alle uova e disponete il composto nella teglia rivestita di sfoglia, infornate a 180# fino a doratura.

Mi raccomando, il taglio delle zucchine è importante, doneranno croccantezza e consistenza alla nostra torta salata!





1 commento:

  1. Adoro la torta salata alle zucchine, la faccio spesso; tu l'hai accostata alla mozzarella, io invece la faccio con il caprino fresco. Ma comunque è sempre ottima.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails