L'arte è tutto ciò che nasce dal sogno, e plasmato dalle mani dell'uomo diventa realtà....

lunedì 7 gennaio 2013

Seppioline Confit con Essenza di Piselli e Mousse al Nero

Questa mattina proprio non riesco a svegliarmi,
ho già portato Keira all'asilo, che è ricominciato oggi dopo le vacanze Natalizie, che sono passate in un soffio.
Avendo accompagnato Keira, si presume che durante la colazione, "la vestizione ed il lavaggio" ed il tragitto per l'asilo, dove l'aria fresca mi sferzava il viso, bè, si presume che io mi svegli dopo tutto ciò, invece no, sono qui, davanti al pc, ed ho un unico desiderio: tornare a letto.
Ma se tornassi a letto non concluderei niente, ed anche se il tempo non è un granchè, perchè c'è si il sole, ma c'è un umidità che si taglia a fette, quindi: nebbia.
Anche se il tempo non è fantastico è il caso di iniziare a far qualcosa, dopotutto adoro l'asilo giusto perchè mi da la possibilità di fare cose che mi sono impossibili quando Keira è qui, che ne so, fare la spesa (ma l'ho già fatta forse mi conviene tornare a letto), pulire casa ( ma si, via, è tanto bello l'albero di Natale, perchè sfarlo, teniamolo ancora un'pò, intanto torno a letto), andare a comprare cose in negozi lontani ( tipo i pennelli che mi servono per finire il disegno sul muro in camera di Keira, ma chi me lo fa fare di stare sopra una scala a dipingere, io ho sonno!), via, non si può, non si può, vado a farmi un caffè....

10 MINUTI DOPO.....

No, il caffè non è servito ad una mazza, sono più assonnata di prima, così imparo ad andare a letto tardi!
In confronto c'è una nebbia così fitta che quando sono tornata in camerica mi sono messa a pulire il vetro della finestra, pensando fosse appannato....
Iniziamo con il raccontare perchè ier ho scritto su facebook, "sono tra le stelle"?
Hmm, no, direi di no, so che in molti mi hanno chiesto il perchè, ma vi toccherà aspettare almeno un paio di giorni per scoprirlo, inatnto però ho lanciato un sondaggio agli amanti di Lush (come me), voglio sapere qual'è il loro prodotto preferito per trasformarlo in un dessert!
Intanto oggi, vi presento una mia nuova ricetta, a base di seppie e piselli!!
Ovviamente è farina del mio sacco ;)
Un piccolo antipastino, che si può servire accompagnandolo con crostini tostati, il bello sta nel mescolare tutti gli ingredienti, per gustare a pieno il sapore di questa ricetta!

Seppioline Confit con Essenza di Piselli e Mousse al Nero




Per le seppie confit

500 g di seppie pulite
olio evo
1 cucchiaino di pepe rosa
1 presa di sale

Pulite le seppie, e tagliatele a striscioline, togliete i tentacoli e teneteli da parte per un'altra ricetta.
Trasferitele in un pentolino alto e stretto, unite sale e pepe rosa e coprite con l'olio.
Trasferite sul fuoco a fiamma dolcissima, facendo attenzione che l'olio non inizi a fare le bollcine, nel caso le facesse spegnete il fuoco.

Essenza di piselli


200 g di pisellini freschi sgranati (in assenza piselli in scatola)
sale
pepe bianco
panna fresca q.b
salvia
aglio
olio evo

Sbollentate i piselli, o, nel caso abbiate i piselli in scatola, scolateli e basta.
Frullateli unendo panna quanto pasta per ottenere una crema liscia ed omogenea, trasferite sul fuoco unendo 3 foglie di salvia, sale, pepe, 1 cucchiaio di olio.
Fate cuocere per qualche minuto, quindi unite poca acqua, frullate ancora e passate al setaccio.

Per la Mousse al Nero


1 cucchiaino di nero di seppia
100 g di stracchino

Montate con le fruste fino ad ottenre un composto nero e spumoso.

Componiamo il piatto


Disponete l'essenza di piselli sul fondo del piatto, quindi disponete sopra l'essenza le seppie ben scolate dall'olio, e con un sac a poche uno spumino di mousse al nero, spolverate con riccioli di tuorlo d'uovo marinato.

1 commento:

  1. questo piatto è di una raffinatezza!ma che brava!bacione

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails