L'arte è tutto ciò che nasce dal sogno, e plasmato dalle mani dell'uomo diventa realtà....

giovedì 27 dicembre 2012

Rugelach cacao e mandarino

Ieri sera abbiamo guardato Up! il film di animazione della Pixar, sul divano c'era tutta la famigliola riunita, io e Luca, con in mezzo la bimba accoccolata con il cuscino caldo, Benjamyn il gatto, all'estrmità del divano (ovviamente prima ha atteso che noi lo invitassimo), l'albero acceso, l'atmosfera Natalizia, e poi a noi si sono aggiunti pure mia mamma e mio zio, che  si sono accomodati con le poltroncine, ai piedi dell'abero, ed hanno guardato il film con noi.
Non che non conoscessi Up!, lo vidi un'pò di tempo fa, mi portarono questo dvd per la bimba, ma era doppiato, e si vedeva male, ieri sera in hd invece, sembrava di entrare dentro il televisore....
Ed ovviamente sulla tavola non potevano di certo mancare dei dolcetti.
In questo caso erano i Rugelach, immancabili durante le feste.
I Rugelach sono dolcetti ebraici, si preparano abitualmente durante Chanukkà e Shavuot, sono friabili, e normalmente hanno un ripieno di nocciole, ma siccome questi sono dolcetti che si offrono con piacere agli ospiti, ed i miei ospiti non gradivano molto l nocciole, ho deciso di cambiare un'pò il ripieno....

E quindi ecco la mia versione.

Rugelach cacao e mandarino

Per l'impasto


200 g di burro morbido
200 g di philadelphia
190 g di farina
3 cucchiai di zucchero
una presa di sale


Impastate velocemente gli ingredienti e formate una palla, avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare in frigorifero per almeno una notte.
Trascorso il tempo di riposo lavorate velocemente la pasta, affinchè non si ammorbidisca troppo, ricavate dei cerchi e farcitela con:


Per la farcia

50 g di zucchero di canna
5 cucchiai di cacao amaro
la scorza di 2 clementine
un pizzico di cannella
25 g di burro fuso
1 albume

Unite lo zucchero di canna, il cacao, la scorza dei mandarini e la cannella, con il burro fuso spennellate i grandi cerchi di pasta, quindi spolverate con il cacao al mandarino, ricavate tanti piccoli triangoli, un'pò come se aveste davanti una pizza da tagliare a spicchi, ed arrotolate questi spicchi su se stessi, partendo dal lato più largo, arrotolando verso la punta.
Spennellate con l'albume e spolverate con lo zucchero.
Mettete in forno fino a doratura.

2 commenti:

  1. questo cartone non sai quante volte il mio piccolino ha voluto guardarlo.. mi piace un sacco, se poi ci metti anche dei dolci così... ancora meglio!!

    RispondiElimina
  2. Molto invitante...la ricetta e l'atmosfera :)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails