L'arte è tutto ciò che nasce dal sogno, e plasmato dalle mani dell'uomo diventa realtà....

mercoledì 28 novembre 2012

Cous Cous al pesto di zucchine, Limoni di Marrakech in Salamoia e dadolata di Verdure all'olio di Argan

Svegliarsi la mattina e trovare ad attenderti fuori dalla finestra un Signor temporale è già di per se una cosa inquietante, se poi ci mettiamo anche altri strani fenomeni atmosferici, che nella mia zona non si presentano spesso, lo è ancora di più.
La mia città è sempre stata tranquilla, ma negli ultimi tempi, è attaccata da queste "bombe d'acqua" che allagano tutto.
Una vera e propria seccatura non poter prendere l'ascensore perchè l'acqua entra nel portone, o doversi mettere gli stivali di gomma per andare a prendere i bambini all'asilo.
Il problema si presenta per, quando alla tv, vedi, che a pochi km da te, quell'allerta meteo che tu hai pensato bene di ignorare, si è verificata davvero...


Strade allagate, avvisi di salire ai piani alti, ed io che penso, e spero, che essendo una città vicina al mare, con l'aiuto dei fossi intorno alla forezza, certe cose non si verifichino, ma ricordo, una volta, quando ero piccolina, che mia mamma mi venne a prendere all'asilo e mi portò in collo fino alla macchina, parcheggiata sopra una piazzolina, perchè l'acqua le arrivava sopra le ginocchia.
Cose come queste capitavano una volta o due in una vita, e le si raccontavano ai bambini più piccoli, ma qui, le"nevicate" che per me erano storiche, perchè qui da me, nevicava una voplta l'anno, ogni 10 anni, e la neve reggeva poche ore, ora invece nevica tutti gli anni, e sempre peggio, città bloccata, supermercati sforniti,strade ricoperte da tre dita di ghiaccio, ma cosa diamine sta succedendo???!!!

 Cous Cous al pesto di zucchine, Limoni di Marrakech in Salamoia e dadolata di Verdure all'olio di Argan

per 2 persone
1 bicchiere di cous cous
1 presa di sale
olio extra vergine
acqua q.b

Seguite le indicazione per cuocere il cous cous che troverete a bordo della confezione.

Per il pesto di zucchine

2 zucchine grandi dell'orto
1 manciata di basilico
olio extra vergine
sale e pepe

Sbollentata le zucchine in acqua bollente non salata, quindi trasferitele nel robot a lame e frullate con il basilico, unendo olio a filo fino ad ottenere una crema densa.
Salate e pepate.

Per le verdure

1 peperone rosso
1 peperone giallo
1 zucchina
1 carota
1 melanzana
1 cipollina bianca
olio extra vergine
olio d'argan

In una padella fate soffriggere la cipolla a cubetti nell'olio d'oliva.
Intanto tagliate a cubetti tutte le verdure, unitele al soffrittto di cipolla, salate, pepate, portate a cottura, condite con qualche goccia di olio d'argan

Impiattate:


Condite il cous cous con il pesto di zucchine, e con un coppapasta disponetelo su un piatto, coronate il tortino con le verdurine, il limone in salamoia a striscioline, qualche foglia di basilico.
Ultimate disponendo sul piatto le verdure.
Servite subito accompagnando con olive nere al forno.

Questa ricetta l'ho ideata poco dopo essere tornata dal Marocco, i limoni in salamoia, per chi non riuscisse a reperirli, sono molto semplici da preparare, basta tagliare 4 spicchi, lasciandoli però attaccati alle estremità del limone, e tenerli in salamoia per un mese sotto sale.
Se volete sono disponibile a scrivervi la ricetta per intero, è davvero semplice, e sono molto buoni!

L'olio di argan oltre ad avere un sacco di capacità benefiche, ha un sapore particolare, molti in Marocco lo utilizzano per aromatizzare il cous cous, ha un sapore che ricorda vagamente la nocciola tostata.


Partecipo a:







2 commenti:

  1. Complimenti che bel piatto, e si vede che è preparato con grande cura!
    Sai, a leggerti mi ci vedo.

    Vivo in un paesino di mare, sempre tranquillo ma quando piove forte forte è un bel guaio, è in discesa verso il mare e siformano dei canali di "acqua".Paura!
    Anche a me una volta da picola venne mio padre a prendermi a scuola, mi portò in braccio perchè l'acqua gli arrivava alle ginocchia.

    RispondiElimina
  2. è proprio triste quando piove.. a volte poi il tempo sembra proprio accanirsi! forza, smetterà! intanto hai trovato il modo perfetto di esorcizzare le preoccupazioni, con questo cous cous profumatissimo! anche io uso l'olio di argan, un goccino nell'acqua di cottura del cous cous, oppure per fare il muesli della mattina. è molto forte, ma fatta l'abitudine è piacevolissimo!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails